La tomba della Principessa, ritrovata a San Valentino Torio, torna al Museo Archeologico di Sarno

22 Maggio 2018 Author :  
Al Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno la storia di una Principessa. Venerdì 25 maggio, alle ore 18.00, nel Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno, verrà presentato al pubblico il nuovo allestimento della tomba 818 rinvenuta a San Valentino Torio, recentemente rientrato dalla Cina. La tomba, detta "della principessa" per il suo straordinario corredo di circa duecento oggetti, appartiene a una donna dell'élite locale, deposta tra la fine dell'VIII e gli inizi del VII secolo a.C. con collane in argento e ambra, bracciali e anelli in bronzo, insieme a numerosi vasi, utensili del mondo femminile e oggetti legati alla sfera sacrificale. In questa occasione verrà illustrato il progetto di recupero del piano nobile del settecentesco Palazzo Capua, sede del museo. Interverranno, con Emilia Alfinito, direttore del Museo, Giuliana Tocco, già Soprintendente Archeologo di Salerno e Maria Antonietta Iannelli, il funzionario che ha messo in luce la tomba 818 . A seguire, Adolfo Senatore presenterà il premio "Pinella Bisogno" per laureandi in beni culturali, istituito in ricordo della dott.ssa Pinella Bisogno, direttrice del museo fino al 2015, recentemente scomparsa.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp