Pagani. Torturata con plastica bollente nelle parti intime, la verità in aula

16 Febbraio 2017 Author :  

PAGANI. Lesioni gravissime, sequestro di persona e maltrattamenti nei confronti della moglie, il marocchino C.K., verso il processo davanti al Tribunale di Nocera Inferiore il prossimo 19 aprile. Secondo l’accusa, l'uomo avrebbe torturato la donna costringendola in una casa con le catene alla porta e le finestre sprangate.

La donna avrebbe subito delle vere e proprie sevizie nelle parti intime con liquido bollente per punire una presunta infedeltà. Il 32enne marocchino C. K. fu arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale, col successivo trasferimento degli atti alla procura e al gip di Nocera Inferiore per competenza territoriale qualche mese fa: ora dovrà affrontare il processo.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178