Cava. Costretto a scendere dall'auto e rapinato: il caso shock a Nocera Superiore

17 Febbraio 2017 Author :  

Rapina shock a Cava, stesso modus operandi del caso Giugliano: uomo rapinato dell’automobile mentre andava a lavoro, con un colpo messo a segno in località Materdomini a Nocera Superiore. Infatti è stato tamponato leggermente da due uomini che lo precedevano sulla stessa carreggiata. A quel punto l’uomo, sceso dalla sua automobile per verificare i danni subiti dell’urto con il veicolo retrostante, si è avvicinato allo stesso per parlare con uno dei due soggetti a bordo. In quell’istante l’uomo che era alla guida dell’automobile, presumibilmente di origine napoletane, almeno secondo la ricostruzione fornita successivamente agli inquirenti dalla vittima, ha estratto la pistola e ordinato di non muoversi altrimenti avrebbe sparato. Nello stesso istante l’altro complice di fianco, sceso dall’automobile si è impossessato della Hyundai ed è scappato via. Da lì attimi di panico, con la vittima che ha rincorso la propria auto nella speranza di fermare il bandito ed evitare il furto. La vittima si è dovuta fermare visto che per la seconda volta il rapinatore ha estratto la pistola e ha urlato minacciosamente che avrebbe usato l’arma se non l’uomo si fosse allontanato. E' subito scattata la denuncia e la caccia all'uomo. Una rapina simile era stata fatta nella stessa zona ai danni dell'assessore Teobaldo Fortunato di Nocera Superiore. 

(foto di repertorio)

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp