Cava de' Tirreni. Accusati di due rapine e "mezzo": arrestati in tre

21 Novembre 2017 Author :  

Rischiano il giudizio i cavesi Massimo Lorusso, 18enne detenuto al carcere di Salerno, Vincenzo Marano, 19enne agli arresti domiciliari e Carmine Senatore, diciannovenne ai domiciliari. I tre sono chiamati a rispondere a vario titolo di una rapina compiuta il 23 settembre scorso e di altri due colpi eseguiti il giorno dopo, di cui uno riuscito solo in parte, sventato dalla reazione della vittima. In particolare, Lorusso e Marzano sono accusati di aver sottratto la vettura Mercedes Classe A dalle mani del proprietario, avvicinato con uno scooter e minacciato: i due gli avrebbero puntato in faccia una pistola ad aria compressa, considerata arma a tutti gli effetti portandogli via il telefono cellulare e facendosi consegnare l’autovettura. Tutti e tre sono finiti in manette al termine di una indagine-lampo della sezione pg del commissariato di Cava e ora sono accusati dei colpi commessi.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp