Cava. Bomba all'Insomnia cafè: due anni per Avella

09 Dicembre 2017 Author :  
CAVA DE’ TIRRENI. Ha patteggiato due anni di reclusione Gennaro Avella, il ventisettenne salernitano che il 5 agosto scorso piazzò un ordigno all'esterno di un bar a Cava de' Tirreni. Dopo averlo fatto, fu investito da un furgone mentre tentava di scappare. Giorni fa, il collegio del tribunale di Nocera Inferiore ha accolto la richiesta di patteggiamento. Il ragazzo rispondeva dei reati di danneggiamento e detenzione di ordigno esplosivo. Erano da poco trascorse le 4 e 30 di notte a Cava, in via Mandoli, quando Avella piazzò la bomba carta nei pressi del bar Insomnia Caffè. Il giovane si allontanò velocemente dal luogo dove aveva posato l’ordigno, ma durante la corsa fu investito da un furgone di colore bianco. Quando fu soccorso dall'ambulanza, i medici gli riscontrarono una frattura multipla.

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

 

GruppoIdPublicWhiteCompletoGimp