Omicidio di Cava de Tirreni: "Marito killer subito a processo"

13 Marzo 2018 Author :  

La Procura di Nocera Inferiore ha chiesto il processo con rito immediato per Salvatore Siani, il 49enne di Cava attualmente recluso nel carcere di Fuorni accusato di omicidio volontario, aggravato dalla premeditazione. Il 22 gennaio accoltellò ripetutamente la moglie, Nunzia Maiorano. Siani, di professione parrucchiere, accompagnò i figli a scuola e di ritorno, armato di un coltello, ebbe l’ultimo litigio con la coniuge. In quella circostanza inflisse una serie di coltellate alla donna nel corso della violenta aggressione, facendo in modo che lei non potesse difendersi, fino ad ucciderla. L’indagine fu eseguita dai carabinieri del gruppo territoriale, col coordinamento della Procura di Nocera Inferiore, pm Roberto Lenza. Al termine dell’indagine preliminare, stante l’evidenza della prova riscontrata a carico, è arrivata la richiesta di processo senza il passaggio dell’udienza preliminare.

L'accusa

L’imputazione ha formalizzato l'accusa di omicidio volontario premeditato, aggravato dai futili motivi e dal rapporto sentimentale con la persona offesa, per aver accoltellato a morte sua moglie nel corso di un violento alterco nella propria abitazione di Cava de’ Tirreni. Le accuse saranno sottoposte ora all'attenzione del gip, che valuterà il quadro probatorio raccolto nel corso delle indagini.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2