Cava. Estorsioni e usura in nome del clan 7 verso il processo

20 Ottobre 2018 Author :  

Prima prestavano soldi a cittadini comuni o ad imprenditori in difficoltà, poi ne chiedevano la restituzione, con tanto di interessi. E lo facevano minacciando esplicitamente di morte le vittime, spesso anche rivolgendosi ai loro familiari. La Procura Antimafia ha chiuso le indagini su sette persone accusate di associazione di stampo mafioso, usura ed estorsione. Tra i nomi spiccano quelli del «boss» Dante Zullo e del figlio Vincenzo, coinvolti negli ultimi mesi in almeno tre blitz della procura Dda, indagati insieme ad altre cinque persone. Ora dovranno affrontare il processo sui diversi capi di imputazione che li vedono coinvolti nell'inchiesta di associazione di stampo mafioso, estorsione ed usura.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2