Nocera. False residenze e documenti a connazionali, pakistano nei guai

12 Gennaio 2019 Author :  
Avrebbe predisposto la documentazione necessaria per far ottenere a una cinquantina di pakistani la residenza a Nocera Inferiore, persone che non si trovano però in città. E' partita da mesi l’indagine del commissariato di pubblica sicurezza di Nocera Inferiore, diretto dal vicequestore Luigi Amato, sugli stranieri residenti in città e in particolare sull’attività di un cinquantenne asiatico denunciato alla Procura della repubblica. L'inchiesta verte su un giro di false residenze a favore di alcuni pakistani che da alcuni mesi si sarebbe registrato nel centro storico. Da novembre scorso, sono partite le indagini che hanno preso in rassegna una serie di documentazione acquisita anche al Comune di Nocera Inferiore, dove risultavano residenti nella zona di corso Vittorio Emanuele 35 uomini e 15 donne del Pakistan, venuti in città nei mesi precedenti. Gli agenti sono andati sul posto ma non hanno trovato nessuno. L'inchiesta prosegue senza sosta anche per scongiurare qualunque rischio terrorismo o di immigrazione clandestina.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2