Castel San Giorgio. Rescigno (M5S): "Lavoro per i giovani e legalità: rilanciamo il territorio partendo dallo sviluppo"

14 Febbraio 2018 Author :  

Candidata nel collegio plurinominali della Camera dei Deputati – Campania 2: si chiama Michela Rescigno ed è di Castel San Giorgio. La ventisettenne tra qualche mese sarà laureata in ingegneria civile presso l'università di Salerno. Titolare di un'impresa di costruzioni, Michela Rescigno è attiva nel movimento dal 2014 si è candidata alle elezioni amministrative lo scorso giugno. Michela Rescigno nella sua attività sul territorio cittadino si è battuta soprattutto per la cercare di fermare la speculazione sull' edilizia residenziale pubblica, che si stava realizzando nel comune di Castel San Giorgio. Un'azione mirata su cui gli attivisti del MoVimento 5 Stelle sul territorio hanno fatto valere la loro pressione fino ad ottenere l'annullamento di un progetto che sarebbe stato negativo per la città.

La passione politica e gli obiettivi della candidatura

“Abbiamo combattuto una battaglia di legalità anche nei confronti della questione ambientale Relativamente ai rifiuti e alla raccolta differenziata. Inoltre abbiamo messo in campo la nostra battaglia contro la Soget che ancora oggi continua con delle azioni discutibili sul territorio cittadino. Adesso, dopo la candidatura alle elezioni amministrative, c'è l'opportunità di far sentire la nostra voce anche in parlamento. La priorità sul territorio col mio ingresso in Parlamento, sarebbe quella della messa in sicurezza di scuole, ospedali, uffici pubblici e luoghi della cultura per renderli più moderni e più sicuri – spiega Rescigno - Inoltre, un'importanza particolare deve essere data al lavoro, soprattutto a quello per i giovani. Una delle iniziative che ho sposato all'interno del MoVimento 5 Stelle è quella del microcredito a cui voglio dare ancora maggiore vigore e forza. Sposo in pieno tutti i punti del programma del Movimento ed in particolare dobbiamo attivarci per garantire alle imprese tassi agevolati e l'istituzione di una banca pubblica che possa essere separata da quella degli investimenti”.

I punti cardine del programma

“I cittadini, devono avere l'opportunità di crearsi il proprio futuro e di farlo anche attraverso gli investimenti produttivi in alcuni settori strategici come quello dell'edilizia, ma non inteso come cementificazione, quanto piuttosto come nascita di un territorio in maniera sostenibile e all'insegna del rispetto per l'ambiente – dichiara la candidata del movimento 5 stelle Michela Rescigno, che inoltre dice la sua anche sulla questione legalità e sull'importanza tenere il territorio sotto controllo: "Bisogna garantire la legalità e monitorare le aziende sul territorio in modo tale da riuscire a tenere fuori la criminalità organizzata dalle realtà sane di questa terra. È importante che il principio dell'onestà e della coerenza siano rispettati sempre al di là del colore politico e soprattutto, che si riesca a dare sostegno alle imprese che vogliono agire creare sviluppo sul territorio”.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2