Scafati. Al via i lavori per il canale Rio Sguazzatorio

21 Luglio 2018 Author :  

Lunedì prossimo avranno inizio i lavori di dragaggio e pulizia di Rio Sguazzatorio. Il Consorzio di Bonifica ha mantenuto la promessa fatta nelle settimane scorse ai membri del Comitato. Piena soddisfazione del presidente del Cotucit, ex consigliere comunale della città di Scafati, Michele Raviotta che, nelle scorse ore, ha incontrato il Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica, l’avvocato Mario Rosario D’Angelo.

“La nostra caparbietà è stata premiata – afferma soddisfatto Michele Raviotta –. Il nostro impegno è stato sempre diretto a tutelare l’incolumità dei cittadini che vivono nei pressi del canale. Con urgenza abbiamo chiesto l’intervento nel tratto del Rio Sguazzatorio che attraversa l’area antistante vicinale Melito perché in quel punto c’è pericolo maggiore per l’incolumità dei cittadini e, dal Consorzio, ci hanno assicurato che presto interverranno in quel punto specifico. Intanto lunedì avranno inizio i lavori di dragaggio dell’intero canale, poi si andrà avanti con la pulizia di detriti di vario tipo ed erbe infestanti che ostruiscono l’intero corso d’acqua. Questa è una grande vittoria per il Cotucit. Siamo soddisfatti. Ringraziamo il Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica, Mario Rosario D’Angelo, per l’accoglimento della nostra richiesta e per la disponibilità”.

Quella di oggi, dunque, rappresenta una vittoria duramente conquistata dal Comitato dopo oltre un mese di braccio di ferro con il Consorzio di Bonifica. Ma procediamo con ordine. Il 14 giugno scorso – a seguito di un sopralluogo nei punti più problematici di Rio Sguazzatorio -, il leader del Cotucit, Michele Raviotta, minacciò di diffidare il Consorzio di Bonifica se non avesse provveduto alla pulizia dell’affluente del Sarno. A seguito di questo appello, l’Ente di Nocera Inferiore che si occupa della manutenzione delle opere pubbliche di bonifica e della sicurezza idraulica, convocò i membri del Comitato. E il 2 luglio scorso Raviotta, insieme a Fioravanti Concilio e Gerardo De Vivo, rappresentanti dei residenti di vicinale Melito (Bagni di Scafati), incontrarono i dirigenti del Consorzio. Un tavolo delle trattative proficuo che portò all’impegno per la risoluzione del problema relativo allo stato di degrado in cui versano i canali affluenti al fiume Sarno. In primis Rio Sguazzatorio dove ci sono diversi tipi di detriti, molti provenienti da canali di bonifica dei comuni limitrofi, ed erbe infestanti che ostruiscono il corso d’acqua. Chi vive in quelle zone avverte il perenne pericolo di allagamenti dei terreni agricoli e abitazioni. Pericolo che verrà scongiurato grazie ai lavori che avranno inizio lunedì prossimo. Ma non è tutto. Il Cotucit andrà avanti anche per la pulizia di altri corsi d’acqua che attraversano la città di Scafati e per i quali c’è scarsa- in alcuni tratti inesistente- pulizia e manutenzione.

“Fieri di questa prima vittoria, nelle prossime settimane – assicura Michele Raviotta-, ci assicureremo che vengano effettuati gli interventi per la pulizia ed il dragaggio anche degli altri affluenti del fiume Sarno, ovvero i canali San Tommaso, Bottaro e Fienga. In questo senso il direttore generale, Luigi Daniele, insieme a Carloni Bruno, dirigente dell’area Tecnica, nelle scorse settimane, ci rassicurarono in merito all’esistenza di alcuni progetti inviati alla Regione Campania che dovranno essere attuati in tempi brevi. Entrambi presero con il Cotucit un impegno diretto e per questo li voglio ringraziare ancora una volta”.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2