Scafati. Troppi sprechi e spese al Comune, ira di Sim

12 Ottobre 2018 Author :  

Troppi sprechi al Comune: 61.000 euro è la spesa che il Municipio è costretto ad elargire per la soccombenza nei procedimenti che l'hanno visto chiamato in causa. "Questo solo nei primi 10 giorni di ottobre! Un altro costo che pagherà la collettività a fronte di sempre più carenti servizi e del costante aumento delle tasse - denunciano gli attivisti di Scafati in MoVimento - Certo, è vero, che queste sentenze sono da imputarsi alla passata gestione, ma a quanto pare i commissari straordinari non stanno facendo il necessario per abbattere i costi. Non finisce qui. Con la determina dirigenziale 145 del 1/10/2018 il comune ha sborsato per l’ennesima volta 10.500 euro (canone trimestrale) per l'affitto del Centro per l'impiego sito in località San Pietro. In un anno si paga un canone di 42.000 euro. Se la commissione avesse attuato sin dall’inizio la nostra proposta di spostare il centro per l'impiego all'interno dell'ex manifattura dei tabacchi dove risiede ormai da tempo gran parte degli uffici comunali, avrebbe portato un risparmio per le casse comunali di quasi 60.000 euro, se poi a questa spesa aggiungiamo tutti gli immobili per i quali il comune paga affitti d'oro il risparmio sarebbe stato ancora più cospicuo.

Grazie alla legge Fraccaro del M5S oggi è possibile farlo e sarà un punto imprescindibile del nostro programma comunale. L’applicazione e l’uso della normativa, infatti, permette agli enti locali non solo di disdire contratti di locazione onerosi per le casse e le finanze dell’Ente, ma, anche e soprattutto la rinegoziazione del contratto di locazione stesso permettendo notevoli vantaggi ed abbattimento dei costi. Invitiamo nuovamente i commissari ad operare una severa analisi delle locazioni in corso, al fine di sfruttare al meglio il suddetto provvedimento sugli “affitti d’oro” per ottenere un radicale taglio della spesa - continuano i grillini scafatesi - Continuando a visionare l'albo pretorio abbiamo trovato un impegno di spesa di circa 1300 euro per l'installazione di due pietre commemorative presso il centro anziani di San Pietro. Nulla in contrario ma in un periodo così buio per la città dove si preferisce aumentare le mense scolastiche e mettere in vendita i beni storici della città, nonostante siano spese finanziate dai fondi europei con il programma Più Europa, forse si valutare meglio questa spesa. Le buone pratiche passano anche da queste "piccole" spese. Sarebbe un esempio virtuoso di quanto lo Stato può essere attento alle effettive problematiche della nostra Scafati".

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto News Channel

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2