Messa in sicurezza della Costiera: attesa per il piano di sviluppo rurale

09 Novembre 2018 Author :  
Messa in sicurezza del territorio costiero, c’è una misura di Piano di sviluppo rurale, la 4.4.2, che consentirebbe di intervenire immediatamente per il recupero delle macerie, elemento imprescindibile del paesaggio rurale più fragile, quello della Costiera amalfitana, che deve essere continuamente manutenuto e ricostruito. Il bando della misura però, è di fatto fermo al palo da diversi mesi. Dunque solo per tre province su cinque è stata elaborata una graduatoria provvisoria con l’approvazione dell’elenco delle domande immediatamente finanziabili, ma pochi si arrischiano ad iniziare i lavori di recupero dei uri a secco perché la classifica definitiva ancora non c’è. La Regione Campania ha deciso di approvare il «punteggio soglia» di 56 punti per il bando ma, vista l’entità del finanziamento che ammonta a 26 milioni di euro, sono in tanti a pensare di riuscire ad avere i fondi una volta incrociati i dati di tutte e cinque le graduatorie. In provincia di Salerno di 164 domande ammissibili solo 11, ad oggi, rientrano nel punteggio soglia. I beneficiari della misura sono gli agricoltori singoli e associati, i proprietari e gestori del territorio, ma anche province e comuni, parchi nazionali e regionali, consorzi di bonifica e autorità di bacino regionali ed interregionali. L’aiuto è sotto form a di contributo.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2