Stampa questa pagina

Salerno. Brubelles, Belgio chiedera' a Italia l'estradizione algerino

28 Marzo 2016 Author :  

Salerno. La giustizia belga chiedera' la consegna dell'algerino arrestato sabato sera in provincia di Salerno, Djamal Eddine Ouali. Il 40enne algerino, e' stato fermato a Bellizzi, nel salernitano, in esecuzione di un mandato di arresto europeo nell'ambito di una indagine su una rete di procacciatori di documenti falsi utilizzati anche da alcuni terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles. La procura di Bruxelles ha reso noto che chiedera il trasferimento in Belgio dell'algerino per aver fornito i documenti falsi ai presunti autori degli attentati di Parigi, tra i quali probabilmente lo stesso 'cervello' dell'apparato logistico della strage, Salah Abdeslam. L'indagine, secondo la procura di Bruxelles, deve ancora appurare se questo algerino 40enne abbia anche fornito i documenti falsi agli autori del duplice attentato dello scorso martedi' a Bruxelles. L'algerino, che intanto in Italia si e' avvalso della facolta' di non rispondere, potrebbe aver fornito la documentazione falsa oltreche' ad Abdeslam, anche a Najim Laachroui, uno dei kamikaze dell aeroporto di Zaventem; e a Mohamed Belka?d, legato agli attentati di Parigi e ucciso dalle forze speciali del Belgio, tre giorni prima dell'arresto di Abdeslam, nel corso di una perquisizione in una casa del quartiere di Bruxelles, Forest.

Articoli correlati (da tag)