Stampa questa pagina

Maiori. Costiera irraggiungibile per i disabili: parte la petizione alla Sita

30 Giugno 2016 Author :  

Una petizione per favorire i trasporti per i diversamente abili indirizzata alla Sita, che si occupa del trasporto pubblico in Costiera Amalfitana. L’iniziativa è di Andrea Di Landro, 18enne di Maiori, che ogni giorno deve affrontare le difficoltà che la vita gli impone senza poter contare su uno dei servizi basilari qual è quello del trasporto pubblico. La petizione ha fatto in poche ore il giro del web, raccogliendo quasi settecento firme. Il giovane residente a Maiori intende portare avanti la propria lotta con ardore e passione. L’obiettivo è quello di poter ottenere anche una sola corsa giornaliera sulla tratta Salerno-Amalfi, dedicata ai diversamente abili nel periodo estivo. Esistono solo 2 o 3 pullman dotati di pedana e con quelli potrebbero garantire un servizio nel periodo invernale più efficiente.