Stampa questa pagina

Bracigliano. Abusi sessuali sulla nipote di 9 anni, condannato lo "zio orco"

16 Novembre 2016 Author :  
Condannato ad otto anni di reclusione lo zio orco che abusava della sua nipotina. Per due anni ha abusato della nipotina, costringendola a seguirlo in un casolare, facendole subire palpeggiamenti e violenze e filmandola per minacciarla di divulgare quelle immagini se lei avesse osato raccontare dei loro incontri. Ieri quello zio trasformatosi in orco è stato condannato a una pena di 8 anni. Il giudice ha anche disposto il risarcimento del danno in favore della bambina e dei suoi genitori, che si sono costituiti parte civile. I genitori avevano trovato sul telefono dello zio un filmato con gli slip della bambina e lui fu messo alle strette. La ragazzina aveva confermato tutto, raccontando che gli abusi erano iniziati da quando aveva nove anni. L’uomo, allora 44enne, l’aveva attratta nella rete approfittando del rapporto di parentela, l’aveva convinta a seguirlo nel casolare e da quella prima volta gli abusi erano continuati con cadenza periodica, accompagnati dalle minacce di divulgarne i video.

Articoli correlati (da tag)