Stampa questa pagina

Pagani/San Marzano. Ai domiciliari, nasconde la ragazza nell'armadio: torna in cella

12 Luglio 2017 Author :  
Era ai domiciliari, ma la sua ragazza era nascosta nell’armadio: in carcere G.B., il 20enne paganese che insieme ad A.S:, è attualmente sotto processo perché accusato di aver sequestrato e violentato il 13 febbraio 2016 una ragazza minorenne. Il giovane, dopo un anno in carcere, era finito agli arresti domiciliari in un comune della provincia di Salerno. Poi aveva ottenuto il trasferimento a San Marzano sul Sarno. Secondo il provvedimento del giudice, non poteva avere in casa persone che non fossero i suoi familiari. Quando i carabinieri hanno effettuato il controllo di rito, hanno trovato una giovane ragazza nell’armadio, la sua fidanzata. A breve saranno giudicati in aula: secondo le accuse, quella sera, dopo averla trascinata con forza in auto, la condussero all’ esterno di una scuola e per la procura, abusarono di lei.

Articoli correlati (da tag)