Stampa questa pagina

Scoperti 6.843 lavoratori in nero, il triplo del 2018

13 Agosto 2019 Author :  

Dall'inizio dell'estate le fiamme gialle hanno sottratto allo sfruttamento di datori senza scrupoli 6.483 lavoratori (il 42% stranieri e 24 minori), il triplo rispetto a quelli scoperti nello stesso periodo nell'anno scorso: erano senza contratto o pagati con "fuori busta". Cinquantasei le persone denunciate per l'impiego di manovalanza "in nero" o, comunque, regolarizzata solo in parte. Oltre 30, tra lavoratori in nero e clandestini - pagati 4 euro l'ora per smontare e pulire il palco - sono stati scoperti al termine del concerto del cantante Ultimo allo Stadio Olimpico di Roma. A Sapri (Salerno), in uno stabilimento balneare ne sono stati individuati altri 11, di cui 5 stranieri. A Ragusa sono state smantellate due organizzazioni accusate di truffa ai danni dell'Inps, favoreggiamento all'immigrazione clandestina e caporalato. Accertate indebite indennita' a favore di falsi braccianti agricoli per un milione di euro.

Articoli correlati (da tag)