banner agro

Covid: Fondazione Gimbe, frena incremento nuovi casi (+3 per cento), ma +50% morti

20 Gennaio 2022 Author :  

Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe ha rilevato nella settimana 12-18 gennaio 2022, rispetto alla precedente, una stabilizzazione del numero di nuovi casi (1.243.789 vs 1.207.689) e un aumento dei decessi (2.266 vs 1.514). Crescono anche i casi attualmente positivi (2.562.156 vs 2.134.139), le persone in isolamento domiciliare (2.540.993 vs 2.115.395), i ricoveri con sintomi (19.448 vs 17.067) e, in misura minore, le terapie intensive (1.715 vs 1.677). In dettaglio, rispetto alla settimana precedente, si registrano le seguenti variazioni: decessi: 2.266 (+49,7 per cento), di cui 158 riferiti a periodi precedenti; terapia intensiva: +38 (+2,3 per cento); ricoverati con sintomi: +2.381 (+14 per cento); isolamento domiciliare: +425.598 (+20,1 per cento); nuovi casi: 1.243.789 (+3 per cento); casi attualmente positivi: +428.017 (+20,1 per cento). "Nell'ultima settimana - ha dichiarato Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe - si e' registrata una sostanziale stabilizzazione dei nuovi casi intorno a quota 1,2 milioni, con un incremento del 3 per cento rispetto alla settimana precedente e una media mobile a 7 giorni che passa da 174.576 del 12 gennaio a 177.652 il 18 gennaio (+1,8 per cento). Una frenata nazionale della curva che risente di situazioni regionali molto diverse".

Ecco la situazione nelle province italiane

Secondo la Fondazione Gimbe, nella settimana 12-18 gennaio, in 10 Regioni si registra un incremento percentuale dei nuovi casi (dall'1,4 per cento della Provincia Autonoma di Trento al 159,6 per cento della Puglia), in 10 una riduzione (dal -1,0 per cento della Basilicata al -25,9 per cento dell'Umbria), mentre la Liguria rimane stabile; i dati delle Regioni Emilia-Romagna, Liguria e Puglia risentono di consistenti ricalcoli avvenuti nelle ultime due settimane. In 58 Province l'incidenza supera i 2.000 casi per 100.000 abitanti: Rimini (3.358), Forli'-Cesena (3.296), Bolzano (3.279), Ravenna (3.027), Piacenza (2.970), Brindisi (2.964), Barletta-Andria-Trani (2.945), Bari (2.892), Napoli (2.863), Trento (2.812), Rovigo (2.748), Verona (2.737), Bologna (2.721), Vicenza (2.639), Sondrio (2.626), Biella (2.560), Firenze (2.554), Genova (2.531), Taranto (2.515), Brescia (2.493), Aosta (2.475), Torino (2.453), Parma (2.435), Pordenone (2.417), Modena (2.378), Verbano-Cusio-Ossola (2.376), Cuneo (2.338), Lecce (2.337), Ferrara (2.329), Vercelli (2.314), Udine (2.310), Pisa (2.304), Mantova (2.301), Treviso (2.277), Lodi (2.276), Savona (2.269), Imperia (2.263), Padova (2.256), Reggio nell'Emilia (2.241), Livorno (2.240), Pistoia (2.219), Belluno (2.198), Foggia (2.196), Pavia (2.196), Monza e della Brianza (2.167), La Spezia (2.163), Novara (2.155), Como (2.154), Teramo (2.131), Milano (2.106), Prato (2.091), Caserta (2.088), Salerno (2.078), Trieste (2.045), Lucca (2.032), Venezia (2.021), Arezzo (2.017) e Cremona (2.017).

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2