Mercato ortofrutticolo Nocera - Pagani. Gambino: stop alla gestione "Sine titulo", passa tutto nelle mani del Comune

18 Giugno 2019 Author :  

Gambino mette subito le mani sul mercato ortofrutticolo per per porre fine ad horas alla gestione “sine titulo” del complesso mercantile di Via Mangioni. La proprietà del mercato ortofrutticolo è al 87% del Comune di Pagani, il neo eletto sindaco intende ripristinare le condizioni di legalità e di legittimità fino ad oggi non considerate né rispettate dal comune di Pagani.
Ha demandato, attraverso il decreto sindacale - al Settore Patrimonio di provvedere a determinare il canone di “detenzione/uso” del complesso mercantile considerando e tenendo anche conto (nella determinazione del canone annuo) dell’indice di redditività del suo valore patrimoniale (18 MLN di euro) nonché del fatto che lo stesso è “bene produttivo a carattere commerciale”.
Inoltre, ha incaricato il Settore Avvocatura di avviare ogni azione utile, necessaria e possibile per recuperare “i canoni di detenzione/uso della struttura” per il periodo temporale (di gestione sine titulo) 01.05.2016 – 30.06.2019 nell’importo che sarà determinato dal Settore Patrimonio evidentemente gravando lo stesso di eventuali interessi ed oneri di legge se dovuti. Il Sindaco ha demandato al Settore Patrimonio ed al Settore Finanziario l’incarico di sviluppare una concreta organizzazione comunale finalizzata ad assumere la gestione diretta della struttura mercantile in argomento per un periodo temporale massimo di tre mesi (eventualmente prorogabile) necessario per “elaborare, redigere, formalizzare gli atti necessari per affidare la gestione del complesso mercantile a soggetto terzo “costituito dagli operatori che all’interno di esso operano e agiscono da sempre, salvo diverso avviso del Consiglio Comunale cui spetta la decisione in materia. Infine, ha incaricato il Segretario Comunale Francesco Carbutti di redigere specifica e dettagliata relazione riferita alla vicenda della “detenzione sine titulo, per il periodo 01.05.2016 – 30.06.2019 del complesso mercantile di Via Mangioni “ e di trasmetterla alla Procura Regionale della Corte dei Conti unitamente alla determinazione del canone di detenzione che sarà effettuato dal Settore Patrimonio dell’Ente.

I fatti e le vicende che hanno portato alla gestione "Sine titulo"

Dal 04.05.2016 la proprietà del complesso mercantile è detenuta dai Comuni di Pagani (87%) e di Nocera Inferiore (13%) che, ad oggi, hanno gravemente ed inopportunamente consentito al Consorzio Ortofrutticolo di gestire "Sine titulo" e in forma totalmente gratuita la proprietà pubblica di natura produttiva in argomento. A far data dal 15 Febbraio 2017 si è insediato il Commissario Liquidatore, Dottor Domenico Apa iscritto all’Albo dei commercialisti di Nocera Inferiore, cui sono stati conferiti i seguenti poteri e compiti:
ogni più ampio ed opportuno potere all’uopo occorrente, con facoltà di compiere tutti gli atti utili per la liquidazione ivi comprese le facoltà di vendere anche in blocco beni sociali e fare transazioni e compromessi; autorizzarlo, in mancanza di convenienti offerte per l’acquisto in blocco dell’azienda sociale, a continuare – ai fini della liquidazione ed in funzione del miglior realizzo – l’esercizio provvisorio dell’azienda sociale stessa allo scopo anche di assicurare l’ultimazione dei contratti non ancora eseguiti e di evitare che l’eventuale prolungarsi della fase di liquidazione possa essere di nocumento al patrimonio sociale; attenersi, nella liquidazione, al criterio di procedere alla vendita delle merci all’ingrosso per gruppi omogenei di beni e, in mancanza di acquirenti per tale tipo di vendita, di provvedere mediante vendita al dettaglio a prezzi di realizzo.
Il liquidatore, però e nonostante i poteri esclusivamente liquidatori conferitigli, ha assunto comportamenti gestionali veri e propri (incasso di proventi da gestione parcheggi, ticket ingresso, canoni locazione strutture interne, affidamento di servizi operativi a soggetti terzi, etc.) tutti fondati esclusivamente sulla detenzione e l’utilizzo del complesso mercantile in argomento, pur consapevole di non avere alcun titolo concessorio/convenzionale che a tanto lo autorizzasse. Tale gestione “sine titutlo” ha procurato danni rilevanti al Comune di Pagani pari al 87% dell’importo del canone di locazione/detenzione/uso che lo stesso (Comune) avrebbe dovuto percepire per consentire la cessione in gestione del complesso mercantile in argomento. Per tutti questi motivi il sindaco Alberico Gambino ha deciso di porre fine alla gestione attuale.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2