Sarno. Verifiche sismiche per la scuola materna: 7 ingegneri rifiutano l'incarico

24 Gennaio 2020 Author :  

di Danilo Ruggiero

Non ci sono ingegneri per le verifiche sismiche, la gara per la scuola materna finisce deserta, in sette rifiutano l'incarico. Negli ultimi dieci anni la flessione del reddito degli ingegneri italiani è stata del 20 per cento, mentre sono calate vertiginosamente le iscrizioni agli ordini professionali, secondo quanto riportato dal Presidente del consiglio nazionale, il Cni, nella relazione di fine 2019. A Sarno, però, sembrerebbe che non ci siano professionisti disposti ad accettare l'incarico del Comune, o meglio a presentare un'offerta per l'affidamento dell'incarico della verifica sismica della scuola materna di via Sodano. Lo si evince da una procedura di gara effettuata dall'ente, la quale, dopo vari tentativi è finita deserta e senza proposte. Difatti, i primi tre professionisti invitati a formulare offerta per l'affidamento del servizio, tramite una nota di venerdì 27 settembre 2019,  con scadenza mercoledì 3 ottobre, non avrebbero presentato alcuna candidatura. Per cui, il Comune di Sarno è dovuto ricorrere ad inoltrare ad altri quattro differenti ingegneri l'invito a presentare un'offerta. Anche in questo caso, la procedura non è andata a buon fine. Due ingegneri si sono detti non interessati a presentare un'offerta per 'incarico, ne ad accettarlo,  il terzo non ha risposto alle ripetute telefonate dell'ufficio comunale, il quarto ha ritenuto basso l’importo posto a base di gara in relazione alla tipologia di impegno lavorativo. Ovvero l'importo posto a base d'asta dal Comune è di 2 mila e 600 euro, oltre il 4 per cento di Cassa ed Iva 22 per cento.  per un totale di 3 mila e 280 euro. In virtù dei continui rifiuti, da parte dei professionisti, per il servizio della verifica sismica della scuola materna , il Comune non ha potuto dare atto che "Sulla scorta delle motivazioni addotte da alcuni dei professionisti successivamente interpellati, l’importo posto a base d’asta,  calcolato ai sensi del dettato bando del Ministero dell'Istruzione, e  cioè sulla base delle tabelle ministeriali con riferimento alla volumetria dell’immobile, non risulta congruo e remunerativo per espletamento congiunto dello studio di verifica della vulnerabilità sismica e delle prove di laboratorio sui materiali da costruzione".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2