Angri. D'Auria: “La funivia è quel sogno che deve inorgoglirci tutti"

08 Febbraio 2020 Author :  

“La nostra Angri deve poter credere in un futuro fatto di opportunità”: non ha dubbi il consigliere Domenico D’Auria che, a margine della firma del protocollo d’intesa tra la Regione e i sindaci della Costa d’Amalfi per il finanziamento alla progettazione della funivia che collegherà l’Agro nocerino sarnese alla Costiera Amalfitana, è pronto a difendere il futuro e la rinascita del suo territorio. “Su proposta dell’attuale coordinatore regionale dei distretti turistici, Enzo Marrazzo, ci venne indicata la possibilità di poter accedere a fondi per la realizzazione di un impianto funiviario che collegava l’Agro nocerino alla Costiera – ha spiegato il consigliere Domenico D’Auria -. L’idea, che fu lanciata qualche anno fa dall’allora Amministrazione Mauri, è sempre stata quella di realizzare un vero e proprio attrattore turistico capace di dare nuova vocazione al nostro territorio, e non come diceva qualcuno di portare il mare ad Angri”. Un riferimento per niente casuale quello del consigliere D’Auria. “Nel 2015 la Regione diede parere favorevole e con il primo decreto di ammissione sarebbe dovuto cominciare il percorso di concretizzazione dell’opera – ha continuato -. Purtroppo, però, con l’Amministrazione di Cosimo Ferraioli così non è stato, e il progetto è stato più volte beffeggiato e poi affidato nelle mani della Provincia per essere portato a compimento, solo ed esclusivamente per non dare merito all’idea avuta da Mauri qualche anno prima”. E oggi che il progetto sembra prendere forma, il consigliere D’Auria non risparmia un appello alla classe dirigente presente e futura di Angri: “Questo deve essere il sogno comune da portare avanti per dare delle opportunità concrete ai giovani del nostro territorio”. Un volano per la crescita di Angri, uno strumento di crescita capace di dare nuovi stimoli alla città. “La realizzazione di questa funivia può generare nuove occasioni di lavoro – ha sottolineato a gran voce - È sempre più difficile trovare occupazione, la nostra Terra vive un momento di forte disagio con un settore agroalimentare in crisi e le realtà industriali sempre più delocalizzate. Quale migliore occasione se non quella di aggrapparci ai flussi turisti che passano sul nostro territorio?”. Uno sguardo al turismo, per una Angri che vive: “Grazie al presidente della Provincia Michele Strianese, al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al sindaco di Sarno Giuseppe Canfora e al coordinatore dei distretti turistici Enzo Marrazzo per aver creduto in questa opera. Teniamola fuori da sterili polemiche da campagna elettorale, Angri non lo merita”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2