banner agro

Banner Scuola

Malasanità in Campania, Iannone: "De Luca dovrebbe fare a spese proprie manifesti contro se stesso"

01 Marzo 2024 Author :  

“Gli indicatori evidenziano criticità per l’area della prevenzione sull’adesione ai test di screening di primo livello in programmi organizzati per mammella e colon retto e sulle attività finalizzate alla promozione di corretti stili di vita. La Campania ha la maglia nera per l’eccesso di parti cesarei e contestualmente la rete dei punti nascita evidenzia il persistere di punti nascita sub standard (sotto i 500 parti/anno). I racconti farneticanti del governatore De Luca ci costringono a fargli notare che forse non gli hanno spiegato bene che il miliardo finanziato dal Governo per la Campania sono fondi dello Stato che decide di attribuire per efficientare gli ospedali, non una conseguenza del lavoro di qualcuno. Se il governatore oltre a lavorare studiasse un po' in più capirebbe che dovrebbe solo guardarsi la legge di bilancio e ringraziare l’aumento del fondo sanitario 2022-2023 e 2024 senza fare la vittima sapendo di mentire ai campani. Sorprende poi il commento sull’aumento dei posti letto, perché può aumentarli al 3 per 1000; perché non lo fa per la sua regione invece di dare colpe al Governo quando invece sono solo di chi governa la regione? Il governatore poi, dovrebbe garantire i LEA prima di pensare agli extra LEA. La Campania è la regione dalla quale si emigra di più per l’assistenza sanitaria, realizzando un saldo negativo di 2,94 miliardi di euro, il più alto tra tutte le regioni d’Italia. Tra il 2017 e il 2021, 17.650 pazienti sono “emigrati” verso strutture di altre regioni; particolarmente preoccupanti appaiono i tassi di fuga e i conseguenti scompensi fra fabbisogno e produzione regionale. Insomma, tornano i viaggi della speranza dal Sud al Nord. Gli indicatori dei Livelli Essenziali di Assistenza permangono al di sotto della soglia di adempienza negli ultimi 3 anni di valutazione, senza l’evidenza di miglioramento. I cittadini della Campania cioè non vengono soccorsi in tempo, se hanno un cancro non sono assistiti da reti di cure palliative adeguate; solo pochi anziani hanno una assistenza domiciliare integrata. Ancora più sorprendente la sua osservazione sul personale sanitario. Ricordiamo al governatore che per l’assunzione del personale è sotto il tetto di spesa; si impegni piuttosto a rendere migliori le condizioni di lavoro negli ospedali della Campania così da renderla attrattiva e non tra le ultime scelte per i medici delle altre ragioni .Sul numero chiuso poi ,questo Governo ha triplicato le borse di studio per la facoltà di Medicina e chirurgia ,ma come mai si ricorda solo ora di questa esigenza e non lo ha fatto presente negli ultimi 10 anni di governo del suo partito?”. Lo dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario Regionale del Partito in Campania.

PuntoAgroNews.it è anche su WhatsApp!
Cliccaqui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

banner belmonte

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2