San Valentino Futura lancia la sfida a Strianese e presenta il suo candidato sindaco: il medico 30enne Valentino De Vivo

15 Giugno 2020 Author :  

“C'è un vento diverso, sarà una campagna elettorale piena di proposte e senza attacchi personali”. Si presenta così Valentino De Vivo, lo sfidante di Michele Strianese alla guida della città di San Valentino Torio per i prossimi cinque anni. Ieri l’apertura della sede elettorale, in piazza Amendola, e l’avvio della campagna elettorale per il voto amministrativo del prossimo 20 e 21 settembre. San Valentino Futura – Alternativa popolare si rinnova, e con il suo portavoce cittadino Marco Amatrudo, passa il testimone al giovane professionista Sanvalentinese, lanciando così la sfida al sindaco uscente Strianese. Una vera e propria rivoluzione, una nuova generazione politica che scende in campo con nuove idee e nuovi obiettivi, con la supervisione di uomini che da oltre un ventennio sono sulla scena politica della città degli innamorati ma che con grande umiltà hanno fatto un passo di lato per fare spazio ai giovani. Emozionato, per il suo esordio in pubblico, De Vivo traccia una linea di quella che sarà la sua campagna elettorale: fatta di contenuti e proposte e senza attacchi personali. Quello di San Valentino Futura – Alternativa Popolare è un progetto per il Paese, nel segno della continuità, con le stesse idee, gli stessi principi ma con un occhio attento al futuro.

Chi è Valentino De Vivo

Il giovane professionista di San Valentino Torio, Valentino De Vivo, ginecologo 30enne, opera presso il Policlinico di Napoli, volto nuovo della politica, nipote del consigliere comunale di opposizione Luigi De Vivo. A sostegno della candidatura di Valentino De Vivo, giovane molto apprezzato in città anche per il suo impegno nel sociale, i consiglieri uscenti Luigi De Vivo (suo zio), Nunzio Giudice e Marco Amatrudo, sconfitto per appena sedici voti, nella tornata elettorale del 2015, acerrimi nemici politici proprio di Strianese. San Valentino Futura, dunque, punta su un progetto nuovo, su un giovane stimato per rivolgersi ai giovani della città e soprattutto per dimostrare a tutti che non c’è l’attaccamento alla poltrona ma si può costruire anche su volti nuovi. Un progetto aperto a tutte le altre forze politiche che in questi cinque anni non hanno condiviso la politica dell’amministrazione Strianese, con l’obiettivo di puntare su un solo candidato.

Un progetto giovane per una "San Valentino Futura"

“Non assisterete ad una campagna elettorale con attacchi personali, ne tantomeno risponderemo nel caso in cui ce ne saranno. – spiega il candidato sindaco Valentino De Vivo - La nostra campagna elettorale sarà ricca di idee, di contenuti, di sostanza e piena di proposte, ma non priva di forma, nel modo di fare, nel modo parlare e nel modo di comunicare. Io non nasco candidato sindaco, ma la mia candidatura nasce dalla proposta di un gruppo di amici, con cui condivido valori importanti, primo tra tutti la dedizione verso il prossimo. Siamo gli stessi amici di cinque anni fa ma con un vento diverso dato da tanti giovani capaci, liberi e che hanno tanta voglia di lavorare e di affrontare le difficoltà di questo paese. Il nostro comune non vive una condizione economica florida. Per questo motivo non riteniamo di andare allo sbaraglio, ne siamo coscienti. Vogliamo rispettare i diritti di ogni singolo cittadino di San Valentino Torio”. Poi De Vivo lancia un appello all’unità a tutte le altre forze politiche della città:

“Siamo una compagine aperta al confronto, la politica deve essere un gioco di squadra e non di un singolo individuo. Non abbiamo interessi personali da realizzare, vogliamo realizzare gli interessi della città, vogliamo soddisfare e rispondere ad ogni singolo cittadino. Il nostro è un cantiere aperto e stiamo lavorando a progetti a lungo termine, sappiamo quali sono i problemi e stiamo studiando le soluzioni. L’obiettivo è quello di programmare con competenza. Ognuno al proprio posto in base alle proprie competenze. Stiamo cercando delle soluzioni a lungo termine. La politica dell'asfalto è superata, durante la campagna elettorale parleremo del Puc, della Tari e dell’area riscossione, della San Valentino servizi. Parleremo di tutti quei problemi che in questi cinque anni hanno toccato le tasche e i sacrifici di tutti i cittadini. Sono cresciuto e mi sto realizzato qui e voglio che i miei figli un giorno crescano qui”, conclude De Vivo.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2