San Marzano sul Sarno. Chiusi la domenica i negozi di generi alimentari: Annunziata firma l'ordinanza

09 Luglio 2020 Author :  

di Danilo Ruggiero 

San Marzano sul Sarno. Chiusi la domenica i negozi di generi alimentari, il Sindaco Cosimo Annunziata vara l’ordinanza per tutelare il diritto al riposo settimanale dei lavoratori. Panifici ed esercizi di generi alimentari saranno chiusi di domenica e nei giorni festivi. Il provvedimento, voluto dal primo cittadino di San Marzano sul Sarno Cosimo Annunziata, è entrato in vigore lo scorso 5 luglio e scadrà il prossimo 30 novembre, con riapertura domenicale prevista per domenica 2 dicembre. Il provvedimento nasce in virtù di una petizione presentata da 37 commercianti all'ente comunale di San Marzano sul Sarno, mediante la quale gli stessi hanno richiesto un’ ordinanza al Sindaco per rendere obbligatoria la chiusura domenicale. Secondo il sindaco Annunziata, ed i commercianti di generi alimentari del territorio, l’apertura domenicale è conseguenza di “ Un grave disagio per gli operatori del settore e delle loro famiglie per la sottrazione del legittimo diritto al riposo settimanale”. Il sindaco, condividendo la richiesta dell’associazione spontanea di esercenti, ha varato il provvedimento nei confronti delle attività di vendita al dettaglio di generi alimentari, con esclusione delle pasticcerie e dei negozi di cibo da asporto, per garantire il rispetto del giorno di chiusura. Il primo cittadino Cosimo Annunziata, anticipa quindi il Parlamento, dove è in corso la discussione di un disegno di legge presentato dal Movimento 5 stelle, ma con una più vasta platea di settori commerciali interessati. Nello specifico, l’imposizione comunale della chiusura domenicale concederebbe a tante famiglie sanmarzanesi di poter godere del riposo settimanale con la propria famiglia e trascorrere giornate liete con i propri cari, in quanto la facoltà di apertura domenicale obbliga i tanti imprenditori a lavorare per non perdere la clientela che potrebbe orientarsi verso la “Grande Distribuzione” o i Centri Commerciali. L’ordinanza del sindaco Cosimo Annunziata, inoltrata anche al Comando di Polizia Municipale e Prefettura di Salerno, può essere impugnata al Tribunale amministrativo di Salerno, entro 60 giorni, o con ricorso al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla pubblicazione.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2