×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 564

Stampa questa pagina

Audi R8 Spyder: potente, tecnologica e open air

24 Marzo 2016 Author :  

Al Salone di New York la casa dei Quattro Anelli ha svelato la nuova R8 Spyder, la supersportiva tedesca open air con capote di tela e lunotto di vetro apribile, elettronica di ultima generazione e motore V10 per prestazioni sorprendenti. Una vera e propria supercar di lusso che va a fare concorrenza diretta alla Ferrari e alla Lamborghini. La R8 Spyder sarà spinta da un possente propulsore V10 da 5,2 litri FSI in grado di erogare 540 CV e 540 Nm di coppia massima, abbinato alla trazione integrale quattro e al cambio S tronic doppia frizione sette marce. Tradotto in termini di velocità: top speed 318 km/h e scatto da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. Contenuti i consumi: 11,7 litri/100 km.
Tra i pezzi forti della R8 Spyder ci sono l’elettronica e la tecnologia, con la possibilità di intervenire sui settaggi di tutti i sistemi di guida grazie all’Audi Drive Select, un quadro strumenti digitale (Audi virtual cockpit) e uno schermo da 12,3 pollici che offre una grafica 3D personalizzabile. Inoltre vanta connessione LTE, i servizi Audi Connect con collegamento internet per i passeggeri, impianto audio Bang & Olufsen con diffusori integrati nei poggiatesta in modo da ottimizzare l’audio anche con la capote aperta. Sarà fabbricata nello stabilimento tedesco di Neckarsulm e approderà sul mercato entro la fine dell’anno ad un prezzo base di oltre 200 mila euro.