Stampa questa pagina

Coronavirus. Nuovo record negli Stati Uniti

13 Luglio 2020 Author :  

I casi giornalieri di coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 200mila per tre volte consecutive da giovedì scorso: è quanto emerge dal sito dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms). Il primo giorno sopra quota 200mila è stato giovedì 9 luglio con 204.967 contagi, il 21,47% in più rispetto a mercoledì 8. Il giorno successivo, venerdì scorso, è stato toccato il record assoluto dall'inizio della pandemia con 228.186 casi confermati (+11,33%), seguito da 219.983 contagi ieri. La media per questo periodo è quindi di 217.712 casi al giorno.

Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha reimposto il coprifuoco notturno e sospeso le vendite di alcolici mentre le infezioni da coronavirus aumentava e rischiano di travolgere il sistema sanitario. "Mentre ci dirigiamo verso il picco delle infezioni, è vitale che non sovraccarichiamo le nostre cliniche e ospedali con problemi legati all'alcol che possono essere evitati", ha detto Ramaphosa in un discorso televisivo alla nazione. Per contrastare l'infezione da coronavirus il governo dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) ha dichiarato il divieto di movimento delle persone in tutta la Cisgiordania, per due settimane, tra le 20 di sera e le 6 del mattino.

Il governo della Catalogna ha ordinato il confinamento totale nella città di Lleida, che conta quasi mezzo milione di abitanti, e in altri sette comuni della zona di Segrià, a causa di un focolaio incontrollato di coronavirus. La popolazione dovrà restare a casa tranne che per andare al lavoro o altri spostamenti necessari. Lo riferisce La Vanguardia. La Catalogna ha registrato 816 contagi in più rispetto a ieri. Negli ospedali della provincia di Lleida hanno già più di un centinaio di pazienti ricoverati per Covid-19, riferisce il Dipartimento della Salute. I nuovi casi nella zona di Barcellona, riporta invece El Pais, si sono moltiplicati per quattro negli ultimi 12 giorni.

Nuovo record giornaliero di contagi negli Stati Uniti, il Paese più colpito dal coronavirus: ieri se ne sono registrati 66.528 nuovi casi, mai così tanti in 24 ore, secondo un conteggio della Johns Hopkins University. Il totale dei casi dall'inizio della pandemia sale quindi a 3.242.073. Il bilancio dei decessi è aumentato di 760 unità, portando il totale dei morti a 134.729. La Florida ha riportato almeno 15.299 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: e' il numero piu' alto mai registrato da uno Stato americano dall'inizio della pandemia. Lo riferisce la Cnn.

Non accenna a diminuire il bilancio quotidiano dei morti provocati dal coronavirus in Brasile, che ieri ha superato di nuovo la soglia dei mille, portandosi a quota 1.071: lo hanno annunciato le autorità sanitarie del Paese, secondo quanto riporta la Cnn. Il totale dei decessi sale così a quota 71.469, pari al livello più alto nel mondo dopo gli Stati Uniti (134.814). In Brasile si registrano oltre 1.000 decessi al giorno dovuti al virus dalla fine di maggio. Intanto, i casi di contagio sono saliti ieri a quota 1.839.850, ben 39.023 in più rispetto a venerdì scorso.

L'India ha registrato altri 28.637 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: si tratta del quarto record giornaliero consecutivo, che porta il bilancio complessivo dei contagi nel Paese a quota 849.553. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. Allo stesso tempo, il numero dei morti è aumentato a quota 22.674. Lo Stato più colpito rimane quello del Maharashtra (ovest), con 246.660 casi e 10.116 morti. L'India è il terzo Paese al mondo con il maggior numero di casi dopo gli Stati Uniti (3.247.771) e il Brasile (1.839.850). Sempre secondo il ministero della Sanità indiano, i casi attivi nel Paese sono attualmente 292.258, mentre 534.620 persone sono guarite.

Il Pakistan registra 74 nuovi decessi e 2.521 contagi da Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo quanto reso noto dal ministero della Sanità. I nuovi dati portano il totale delle vittime a 5.197 e quello dei casi a 248.872. Sempre nelle ultime 24 ore i guariti sono stati 3.566, con il totale che sale a 156.700. I pazienti in condizioni critiche sono attualmente 2.118, cioè 38 meno del giorno prima.