Sgomberata Villa Tamarisco, il sindaco: "Diventerà un presidio di legalità"

04 Maggio 2016 Author :  

E’ stato effettuato questa mattina lo sgombero di una villa a Torre Annunziata, in via Marzabotto, nelle vicinanze del rione Poverelli. Lo stabile, già confiscato dall’autorità giudiziaria, era di proprietà della famiglia Tamarisco, ritenuta affiliata all’omonimo clan camorristico. L’operazione di sgombero, a cui hanno preso parte anche le forze dell’ordine, si è svolta senza incidenti. L’immobile è ora nella piena disponibilità del comune di Torre Annunziata.  

"La confisca dell’immobile dei Tamarisco – commenta il sindaco Giosuè Starita - è un segnale importante per la città; dopo palazzo Fienga, un altro pezzo di territorio viene sottratto ai clan. Ora, lo si dovrà utilizzare al meglio, farlo diventare anche simbolicamente un presidio di legalità; per questo, con l’associazione Libera, attiveremo un focus progettuale per individuare la migliore destinazione d’uso, sempre al servizio della comunità e per diffondere e consolidare i valori dell’ anticamorra".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2