banner agro

Venduta dalla madre a 13 anni, svolta nell'inchiesta shock a Castel San Giorgio

21 Marzo 2017 Author :  
Venduta dalla madre a 13 anni, si svolgerà il prossimo 30 marzo in modalità protetta l’incidente probatorio chiesto dal pm Elena Guarino per la delicata indagine sullo sfruttamento sessuale in famiglia scoperto a Castel San Giorgio nello scorso autunno. Davanti al gip saranno presenti contemporaneamente i protagonisti della vicenda, con la madre in carcere dallo scorso 23 ottobre, accusata di aver messo “al lavoro” la figlia tredicenne, nel ruolo di vittima, facendola intrattenere a pagamento con i clienti, lo sfruttatore, il fidanzatino della minore e un’altra donna, una signora, con un 39enne romeno, accusato di abusi sessuali sulla ragazzina di 13 anni. Secondo le accuse messe insieme dai carabinieri, sarebbe stata costretta a subire rapporti sessuali col consenso della madre, una 40enne di Castel San Giorgio, finita in manette lo scorso ottobre con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione minorile.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2