Al parco archeologico di Paestum nuove iniziative per i non vedenti

26 Settembre 2018 Author :  
Sabato 29 settembre, dalle ore 10.00, al Museo di Paestum, si terrà il convegno "Quando le forze si uniscono i confini si allargano",un'occasione per presentare la nuova offerta del Parco Archeologico dedicata alle persone ipovedenti e non vedenti allo scopo di garantire l'accessibilità universale. Il Parco Archeologico di Paestum ha posto tra i suoi principali obiettivi il miglioramento dell'accessibilità e l'incremento dei servizi dedicati alle persone con esigenze particolari. Già dal 2016 furono realizzati i lavori per abbattere le barriere architettoniche al tempio c.d. Basilica. E fu così che il tempio dorico-arcaico, reso completamente accessibile anche a persone con disabilità, divenne la sede dell'iniziativa "Paestum per Tutti. Architetture senza barriere". Il convegno vuole essere un momento di incontro con le Istituzioni e i visitatori per confrontarsi e collaborare sul tema della fruizione museale, in piena autonomia, delle persone ipovedenti e non vedenti. Verrà presentato il nuovo percorso tattile arricchito di: modellini tridimensionali dell'area archeologica e delle principali opere museali, di nuovi strumenti per rendere visibili gli affreschi della Tomba del Tuffatore e di alcune lastre lucane e di un giardino con percorsi multi- sensoriali. A conclusione del convegno sarà possibile fare una visita "al buio" con speciali mascherine, realizzata con la collaborazione dell'Istituto "Focaccia" di Salerno. Questa particolare visita mira a sensibilizzare le persone all'utilizzo di linguaggi diversi da quello visivo: "Paestum per tutti" diventa, in questo modo, sempre più "PAESTUM per ciascuno". Il convegno sarà aperto dal dialogo tra Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, Vincenzo Zoccano, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con deleghe a Famiglia e Disabilità, e Antonio Leo Tarasco, dirigente del Mibac-Direzione Generale Musei. Interverranno, tra gli altri, Francesco Palumbo, sindaco di Capaccio PAESTUM, Pietro Piscitelli, presidente Biblioteca Unione Italiana Ciechi ed ipovedenti "Regina Margherita" di Monza e Francesco Cafaro, vicepresidente Unione Italiana Ciechi di Salerno, Dario Guadagno e Nicola Palma della direzione tecnico-artistica del progetto "Open PAESTUM", Enrico Andria, console salernitano del Touring Club Italiano, Michele Mele, referente del centro "Sinapsi", e Andrea Soricelli, direttore del Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere dell'Università Parthenope.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2