Scafati/San Valentino Torio. Vendetta e botte contro due "spie": scatta la condanna

15 Ottobre 2016 Author :  

SAN VALENTINO/SCAFATI. Missione punitiva contro due persone, uno accusato di aver fatto la spia ai carabinieri: condannati in tre. Volge al termine la vicenda che era stata raccontata in anteprima dal sito PuntoAgroNews. «Tu sei quello che ha cantato la signora sotto il portone di Scafati facendo arrestare me e la signora» e giù botte a più non posso. Era successo a San Pietro di Scafati, nei pressi di via Lo Porto. In una campagna abbandonata. A proferire quelle minacce sarebbero stati Francesco Berritto e Giovanni Barbato Crocetta che, ad aprile, bloccarono un’auto con un uomo di San Valentino Torio ed un ristoratore suo conoscente di Scafati.La missione sarebbe stata ordita per punire uno dei due che con la loro “cantata” ai carabinieri avrebbero fatto arrestare in via Poggiomarino Veruska Muollo, detta “Lady cocaina, e Berritto. Con il rito abbreviato sono stati condannati Berritto a un anno e sei mesi di reclusione e Crocetta ad un anno. Per una terza persona coinvolta e pure picchiata dai due imputati, che era alla guida della vettura sulla quale viaggiavano le due vittime, per favoreggiamento che gli è costato una condanna a dieci mesi di reclusione con pena sospesa (avrebbe negato di conoscere i due aggressori e non li avrebbe riconosciuti in foto).

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2