Tangenti in Tribunale, avvocati nei guai nel Salernitano

09 Giugno 2018 Author :  

Sarebbero tutti noti, anzi notissimi avvocati, quelli finiti nel ciclone giudiziario che si è abbattuto sul tribunale di Vallo della Lucania. Dieci i legali sono stati accusati di corruzione, concussione e falso ideologico. Secondo gli inquirenti avrebbero assecondato l’ufficiale giudiziario C.T., arrestato alcuni mesi fa per corruzione di atti giudiziari, falso ideologico e concussione. Ai dieci, nomi importanti dell’avvocatura cilentana, è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini, dirette in questi mesi dal sostituto procuratore Vincenzo Palumbo e coordinate dal procuratore capo presso Antonio Ricci. Al centro delle indagini, non solo l’operato svolto dall’ufficiale giudiziario di Ascea ma anche avvocati iscritti all’ordine di Vallo della Lucania e che in quelle zone lavorano da sempre. I nomi degli avvocati sarebbero venuti fuori dalla documentazione posta sotto sequestro nell’ufficio di Testiera situato al primo piano del tribunale di Vallo della Lucania lo scorso 14 dicembre.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2