Castel San Giorgio. Abusi su una 13enne, sconto al 62enne orco

13 Ottobre 2018 Author :  
Potrebbe essere ridotta la pena decisa in primo grado per il 62enne di Castel San Giorgio accusato di avere avuto rapporti sessuali con una ragazzina di 13 anni. Ieri, nel corso della requisitoria per il processo d ’appello, l’accusa ha chiesto per lui una rideterminazione con una condanna a 6 anni, rispetto ai 9 anni e 4 a mesi decisi al termine del rito abbreviato in cui rispondeva sia di violenza sessuale su minore che di sfruttamento della prostituzione. Sono invece a processo con il rito ordinario gli altri uomini coinvolti nella vicenda: un romeno che risiede nell'Agro nocerino (a cui la 13enne sarebbe stata ceduta più volte dalla madre) e un 32enne del posto, che per gli inquirenti sarebbe stato per l’adolescente una sorta di fidanzato e che adesso imputato per violenza sessuale su minore, perché al di sotto di quattordici anni di età non vi è consenso, vero o presunto, che tenga.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2