Irno. Rapinava i transessuali, foglio di via per un calabrese

13 Dicembre 2018 Author :  

Nel corso della serata di giorno 11 una nuova operazione dei Carabinieri. Come preannunciato nei giorni scorsi, dal Maggiore Alessandro Cisternino, (che per non mettere sul chi va là il rapinatore aveva parlato di ladri di appartamento n.d.r.), si è conclusa con l’esecuzione di un ordinanza di allontanamento e divieto di ritorno nell’ambito della regione Campania un’attività di indagine che ha permesso di individuare un noto pregiudicato calabrese, resosi responsabile di rapine a danno di persone transessuali. L’individuazione a seguito di dettagliate denunce e descrizione del soggetto, fatte ai carabinieri dai rapinati hanno permesso la sua identificazione. Il soggetto, contattava telefonicamente i transessuali, con i quali fissava un appuntamento per prestazioni sessuali. Una volta a casa della vittima, dopo essere entrato, metteva in essere il suo piano criminoso rapinandoli. Dopodiché li minacciava di ulteriori e spiacevoli conseguenze nel caso in cui avessero denunciato alle forze di polizia l’accaduto. Ma ciò non è andato secondo i suoi piani, infatti le vittime si sono recate presso la caserma dell’arma di Fisciano dove hanno denunciato i fatti. Nel primo caso il delinquente si era fatto consegnare dalla vittima la somma di euro cinquanta ed il telefono cellulare, nel secondo invece, dopo averlo ferito con un coltello (rinvenuto nel corso di perquisizione domiciliare) vista la resistenza ed il diniego di quanto richiesto, si impossessava della somma di euro 300 ed un telefono cellulare, le immagini, sono state riprese da una telecamera installata sul pianerottolo di casa ed all’interno dell’abitazione della vittima. Le indagini già in corso, grazie all’ausilio delle immagini, hanno permesso agli investigatori di giungere in breve tempo all’identificazione del soggetto ed al suo deferimento all’autorità giudiziaria, che con gli inconfutabili indizi di colpevolezza raccolti provvedeva all’emissione del provvedimento. Un’azione di prevenzione e repressione quella dei carabinieri della compagnia di Mercato San Severino a trecentosessanta gradi, su tutto il territorio della compagnia, che si estende per gran parte della valle dell’Irno e lambisce parte del territorio della provincia di Avellino.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2