Coronavirus: sos vicesindaco da ospedale per Vallo di Diano: "Bisogna fare presto, situazione preoccupante"

28 Marzo 2020 Author :  
"Da rappresentante delle istituzioni del Vallo di Diano e da infetto da coronavirus chiedo a De Luca di fare presto. La nostra situazione e' davvero preoccupante. Abbiamo bisogno di tamponi per salvare le persone". Lo dice per telefono all'ANSA Antonio Addesso, vice sindaco di Auletta, dal proprio letto del reparto Covid - 19 dell'ospedale di Polla (SALERNO). Nel Vallo di Diano sono cinque i comuni posti in quarantena per l'elevato numero di contagi. "Abbiamo tantissime persone malate in casa con febbre - continua Addesso - e se riusciamo ad assisterle possono salvarsi. Dobbiamo fare presto. Ci servono i mezzi per curarle". Antonio Addesso e' giunto in ospedale in gravi condizioni dopo aver atteso inutilmente, presso la propria abitazione, per cinque giorni di essere sottoposto a tampone. Il suo stato di salute e' migliorato e questa mattina ha voluto lanciare il suo appello: "Caro governatore, aiutaci inviandoci presidi sanitari e farmaci altrimenti conteremo ancora morti. Ai cittadini dico di rimanere in casa per salvare se stessi e gli altri".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2