San Valentino Torio. Bilancio in rosso, deficit da 1,5 milioni di euro: il consiglio corre ai ripari

27 Agosto 2019 Author :  

San Valentino Torio. Bilancio in rosso nel piccolo comune dell'agro sarnese nocerino: il consiglio ricorre ad un piano di rientro di emergenza.Un disavanzo di oltre 1 milione di euro e il consiglio comunale mette una pezza approvando un provvedimento di ripiano. Il Deficit pubblico supera 1 milione e mezzo di euro nel Comune di san Valentino Torio, lo si evince dalla delibera di Consiglio comunale numero 21, in cui la maggioranza, guidata dal primo cittadino Michele Strianese, ha approvato il provvedimento di ripiano ai sensi dell'articolo 188 del Testo unico degli Enti Locali. Dal prospetto del rendiconto di gestione 2018, infatti, risulta un disavanzo pubblico peggiorato rispetto alle annualità precedenti, con le uscite che superano le entrate nelle casse del Comune ed un deficit accertato di 1 milione e 509 mila euro. L'assise comunale, richiamando l'art. 188 del Tuel, ha evidenziato "L'eventuale disavanzo di amministrazione, è immediatamente applicato all'esercizio in corso di gestione contestualmente alla delibera di approvazione del rendiconto. Il disavanzo di amministrazione può anche essere ripianato negli esercizi successivi considerati nel bilancio di previsione, in ogni caso non oltre la durata della consiliatura, contestualmente all'adozione di una delibera consiliare avente ad oggetto il piano di rientro dal disavanzo nel quale siano individuati i provvedimenti necessari a ripristinare il pareggio. Il piano di rientro è sottoposto al parere del collegio dei revisori". Ragione per cui, la maggioranza Strianese, ha ritenuto di dover individuare delle misure strutturali per evitare ogni ulteriore disavanzo, quali: l'attuazione di una politica mirata al contenimento della spesa non obbligatoria; interventi per il recupero dei tributi evasi o elusi; interventi per la riscossione di crediti vantati dall'ente municipale, sia in riguardo ai cittadini che in riguardo ad ad altre amministrazioni pubbliche; approvazione di atti per la determinazione di tariffe di servizi a domanda individuale ( mensa scolastica e utilizzi dei beni del Comune); approvazione di atti per la determinazione delle pratiche per edilizia e suap (quindi nuove tariffe per il rilascio delle pratiche). Il provvedimento di ripiano dei conti pubblici approvato dovrà essere messo in atto nelle annualità 2019-2020. Resta comunque un grosso rischio per le attività dell'Ente municipale, in quanto l'amministrazione Strianese adesso dovrà fare attenzione alla spesa pubblica.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2