Sarno. Mitigazione rischio idrogeologico, prevenzione e monitoraggio emergenza Covid: ok del consiglio all'atto di indirizzo

12 Febbraio 2021 Author :  

Mitigazione del rischio idrogeologico, potenziamento ed innalzamento del livello di monitoraggio, controllo e salvaguardia dell'intero territorio comunale, nonché alle attività di prevenzione e monitoraggio derivanti dalla emergenza Covid 19: il consiglio comunale da l'ok all'atto di indirizzo proposto da alcuni consiglieri di opposizione e vede come primo firmatario il consigliere comunale Giovanni Cocca. Un bella pagina per la nostra città.

"Gli accadimenti di queste ore relativi a frane e smottamenti sull’intero territorio Campano, ci rendono ancora più consapevoli dello sforzo che occorre per innalzare il livello di sicurezza e limitare ogni forma di pericolo. - spiega il consigliere comunale Giovanni Cocca - 

Non è più tollerabile subire gli eventi ed agire, successivamente, in emergenza.

Sono mancate, nel corso degli anni, serie azioni di pianificazione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria inerenti il nostro territorio!

Sarno ha pagato un amarissimo prezzo negli ultimi anni.
Occorre, quindi, farsi finalmente carico delle responsabilità istituzionali, oltre ogni appartenenza politica.

Rischio Incendi, allagamenti, frane e pandemia vanno affrontate con programmazione, organizzazione ed estrema serietà.

Non é più tollerabile alcuna forma di improvvisazione ed impreparazione in merito, è in gioco la vita delle nostre famiglie.

Ecco perché, unitamente ad alcuni colleghi dell'opposizione, abbiamo ritenuto necessario convocare un consiglio comunale monotematico e proponendo provvedimenti organici, rivolti alla mitigazione del rischio idrogeologico, al potenziamento ed innalzamento del livello di monitoraggio, controllo e salvaguardia dell’intero territorio comunale, nonché alle attività di prevenzione e monitoraggio relativi all'emergenza COVID 19.

Sono felice che questa volta i colleghi di maggioranza abbiano ritenuto opportuno condividere gran parte delle proposte presentate, aprendo un tavolo di confronto pacato e propositivo.

Nella proposta di delibera di Consiglio, viene richiesto alla Regione Campania e agli altri Enti preposti di mettere in campo ogni azione necessaria all'innalzamento del livello di sicurezza idrogeologica ed idraulica, con particolare attenzione alla manutenzione delle opere realizzate dopo la frana del 1998; viene affrontato il tema degli incendi, con azioni rivolte ad innalzare il controllo permanente, attraverso anche la redazione del Piano di Gestione Forestale e l'utilizzo di nuove e moderne tecnologie per il costante monitoraggio dei versanti; si propone di mettere mano ad una maggiore organizzazione e potenziamento degli uffici comunali di protezione civile; si prevede l'insediamento e l’implementazione dei poteri della Consulta Ambientale, ferma da due anni, affinché eserciti un ruolo centrale nel monitoraggio. Occorre responsabilità, competenza e spirito propositivo, lo dobbiamo ai nostri figli e alla nostra terra".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2