banner agro

Pagani. Approvata la riorganizzazione della Pianta Organica

15 Ottobre 2021 Author :  

Approvata la rideterminazione dell’assetto organizzativo e della dotazione organica del comune di Pagani: il Ministero dell’Interno in seduta COSFEL del 29.09.2021 ha approvato la deliberazione di giunta comunale n. 06 del 21.01.2021 ad oggetto “Rideterminazione dell’assetto organizzativo e della dotazione organica ai sensi dell’art. 259, comma 6, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267. Fabbisogno del personale 2021/2023 – Provvedimenti”, come modificata da deliberazione di giunta comunale n. 75 del 01.09.2021 ad oggetto “Integrazione deliberazione n. 6 del 27.01.2021 – Provvedimenti”.
Una approvazione che va nella direzione di rafforzare la pianta organica comunale, fortemente ridimensionata rispetto al reale fabbisogno.
La pianta organica dovrà essere composta di complessivi 136 posti a tempo pieno, di cui n. 5 cat. D3, posti coperti ad esaurimento ex art. 12 del CCNL 12.05.2018, N. 22 posti in cat. D, di cui n. 13 coperti e n. 9 vacanti, n. 88 posti in cat. C, di cui n. 56 coperti e n. 32 vacanti, n. 4 in cat B3 tutti vacanti, n. 12 in cat B1, di cui n. 8 coperti e n. 4 vacanti, n.5 in cat A, di cui n. 4 coperti e n. 1 vacante.
A fronte dell’autorizzazione ministeriale pervenuta, si attende ora l’approvazione da parte del Ministero competente del Bilancio Stabilmente Riequilibrato, atteso per fine ottobre, al fine di poter procedere con l’avvio delle procedure di assunzione, e ciò compatibilmente a quelle che sono le risorse economico finanziarie dell'ente nel triennio.
«Siamo soddisfatti dell’approvazione ottenuta dal Ministero, che va nella direzione di avviare le prime procedure di assunzione, alla luce delle forti carenze di personale che si riscontrano in comune. Attendiamo ora l’approvazione del bilancio, che sarà il vero sblocco di tante opere per la città» ha dichiarato il sindaco Raffaele Maria De Prisco.
«Questi passaggi burocratici in assenza di un dissesto finanziario avrebbero necessitato di tempistiche assai più celeri – ha sottolineato il consigliere Davide Nitto, delegato al personale -. Per quanto ci riguarda, però, procediamo spediti mettendo in campo tutte le azioni possibili al fine di ottenere più efficienza nei servizi alla città. Conosciamo bene i disagi che i paganesi vivono per via della carenza di personale. Ottenuta l’approvazione del bilancio da parte del Ministero, faremo partire le prime assunzione. Allo stesso tempo stiamo avviando tutte le procedure per integrare il più possibile i servizi online con una digitalizzazione delle procedure che sarà sempre più capillare, velocizzando per i cittadini nell’accesso alle pratiche».

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2