Salerno. Fonderie Pisano, Cuozzo: "La politica è latitante"

15 Ottobre 2016 Author :  

Fonderie Pisano, l'ira di Michele Cuozzo di Fdi Salerno: "Basta con il gioco al nascondino; la vicenda delle fonderie Pisano è ormai diventata intollerabile e la latitanza della politica è scandalosa". IL coordinatore provinciale dice la sua sul caso e sfida la politica: "Il Presidente Canfora, impegnato per circa due anni nel tentativo di occupare l'A.S.I., in uno ai rappresentanti del Comune di Salerno ( in senso al Consiglio del Consorzio ), dia un segno della sua esistenza e si faccia promotore, con immediatezza , per la convocazione di un tavolo al fine di reperire alternative e spazi per la delocalizzazione, in aree ASI, dello stabilimento Pisano ; aree compatibili con la tutela della salute pubblica. La situazione determinatasi è la prova provata della incapacità politica di chi nel governare la Città non ha saputo programmare crescita e sviluppo. Salerno non può vivere di solo costose luci d'artista. Che ben venga questo costosissimo evento, mal organizzato fino a far prigionieri del traffico i salernitani. Il lavoro e la tutela della salute dei cittadini, tuttavia, debbono essere priorità assoluta di una politica che vuole dare un futuro alla Città capoluogo - spiega - Invitiamo, quindi Provincia e Comune ad attivare, con urgenza, gli organismi dell'ASI onde valutare la possibilità di una delocalizzazione, compatibile con la tutela ambientale e con la salvaguardia della salute pubblica , dello stabilimento Pisano. Pensiamo che Salerno non meriti tutto questo".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2