Il passato ed il futuro in un bicchiere: "Sarno di Vino"

09 Settembre 2019 Author :  

Già seimila anni fa, i Sumeri simboleggiavano con una foglia di vite l’esistenza umana e, sui bassorilievi assiri con scene di banchetto, sono rappresentati schiavi che attingono il vino da grandi crateri e lo servono ai commensali in coppe ricolme. La pratica della viticoltura vanta origini antichissime, come è testimoniato da non pochi documenti figurati; fra i tanti è degna di nota la pittura di una tomba tebana della XVII dinastia (15552-1306 a.C.), dove sono rappresentati due contadini che colgono grappoli d’uva da una pergola. La serata di sabato sette settembre, ha visto il debutto su iniziativa di due giovani appassionati sarnesi, Giuseppe Crescenzo e Nello Liguori , nel secolare parco della bellissima location di Villa Lanzara, la manifestazione “ Sarno Di Vino “ con il patrocinio del Comune di Sarno e della Provincia di Salerno, in collaborazione con Alga ed A.I.S Campania. Una vetrina di cantine e di degustazioni che si sono tenute alla presenza di esperti sommelier a.i.s. e con masterclass su prenotazione e a numero chiuso. A dirigere queste ultime Luca Gardini (miglior sommelier d’europa 2009-miglior sommelier del mondo 2010-ambasciatore mondiale dell’enologia della regione Sicilia). L’evento nell’evento è risultato il fiore all’occhiello di una serata già ricca di sensazioni. Per chi ha avuto il piacere di parteciparvi si è parlato di “sapori dei vini, di colori e di profumi”. I giardini della villa si sono trasformati in un percorso sensoriale che ha consentito di passare da una cantina all’altra con qualche assaggio di street food locale, grazie alla presenza di oltre 25 produttori italiani, in massima parte espressione del territorio campano, per oltre 50 etichette in degustazione libera. Una bellissima serata che ha decretato il successo di proposte fatte di idee fresche e concrete, di persone che hanno vissuto con entusiasmo, curiosità un percorso di aromi e sapori. La passione che si mette nelle idee e la volontà di portarle a compimento sono state la chiave di volta della riuscita della manifestazione con una notevolissima presenza di partecipanti, arrivati anche dai paesi limitrofi e che hanno assiepato il tappeto erboso dei giardini, trasformando il prato delle aiuole della villa in una grande e gremita platea sotto le stelle. La location scelta per l’evento è l’ulteriore dimostrazione che I Giardini di Villa Lanzara sono un ulteriore luogo cittadino di cui andare fieri, mettendone a profitto le intrinseche ed elevate potenzialità! L’auspicio è che ci possa essere, alle future manifestazioni, la presenza di cantine con vini del nostro territorio. E’ maturata, ancorpiù attuale, la realizzazione del progetto “Piedirosso” perla coltivazione sulle nostre zone di vitigni , con la sua visione programmatica dei nostri terreni montani e pedemontani, finalizzato allo sfruttamento di risorse naturali, attraverso una proposta di "agricoltura sostenibile" , che possano dare la possibilità ai soggetti propositivi di creare nuova economia ed occupazione , ossequioso della finalità in grado di assicurare “ il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri”. In ultimo faccio mia una citazione del nostro primo cittadino "Conosco una città che ogni giorno s'empie di sole e tutto è rapito in quel momento..." ricordando ad ognuno che "Per il sognatore il cielo è sempre azzurro" .

Gaetano Annunziata

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2