Nuovi Igp in Italia: tra questi la castagna di Serino, prodotti nelle province di Salerno e Avellino

13 Dicembre 2018 Author :  

L'Italia si conferma anche nel 2018 prima al mondo per numero di prodotti a indicazione geografica Dop Igp: al 5 dicembre conta 822 prodotti Dop, Igp, Stg fra comparto 'Food' e 'Wine' su 3.036 totali nel mondo. Intanto continua a salire il numero di produzioni a Ig nei Paesi europei - +4 in Italia, Francia e Paesi Bassi, +3 in Spagna, +2 in Germania, Regno Unito, Polonia e Romania - e si registrano 32 nuove Ig in Europa, di cui 24 'Food' e 8 'Wine'. Il dato risulta dal Rapporto Ismea - Qualivita 2018 dopve si legge anche che tra le quattro novita' registrate in Italia nel 2018 la piu' significativa e' il cioccolato di Modica Igp (Sicilia) per cioccolato e prodotti derivati, il primo al mondo a indicazione geografica. Gli altri tre sono la Pitina Igp (Friuli-Venezia Giulia) per i prodotti a base di carne, il Marrone di Serino Igp (Campania) per prodotti ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati e la Lucanica di Picerno Igp (Basilicata) per i prodotti a base di carne. Se il cioccolato di Modica e' noto in tutta Italia, gli altri prodotti Igp registrati nel 2018 sono meno conosciuti.
PITINA: La pitina e' una polpetta di carne affumicata originaria della Val Tramontina a nord di Pordenone in Friuli-Venezia Giulia. Originalmente la pitina era composta esclusivamente da carni ovine o caprine o da selvaggina ungulata d'alta montagna (camoscio o capriolo). La forma di polpetta e' dovuta al fatto che in zone montane non c'erano possibilita' di reperire budella per insaccare la carne e quindi conservarla, per cui si era sfruttato questo espediente per sopperire questa carenza.

LUCANICA DI PICERNO: insaccato del Potentino che si caratterizza anche per la prevalenza dell'aroma di "finocchio selvatico". Con l'Igp concessa alla salsiccia Lucanica di Picerno, la Basilicata ottiene cosi' il 17esimo prodotto a marchio. Con un valore economico attuale di circa 7,3 milioni di euro, la produzione di salumi proviene dall'areale di produzione che comprende i 14 comuni di Picerno, Tito, Satriano di Luania, Savoia di Lucania, Vietri di Potenza, Sant'Angelo Le Fratte, Brienza, Balvano, Ruoti, baragiano, Bella, Muro Lucano, Castelgrande, Sasso di Castalda. -

MARRONE DI SERINO: la castagna di Serino si trova nel territorio amministrativo dei seguenti Comuni: Serino, Solofra, Montoro, S. Michele di Serino, S. Lucia di Serino, S. Stefano del Sole, Sorbo Serpico, Salza Irpina, Chiusano S. Domenico, Cesinali, Aiello del Sabato, Contrada e Forino ricadenti nella Provincia di Avellino e i Comuni di Giffoni Valle Piana, Giffoni Sei Casali, S. Cipriano Picentino, Castiglione del Genovesi e Calvanico ricadenti nella Provincia di Salerno. La denominazione Igp designa i frutti allo stato fresco, pelati, essiccati in guscio ed essiccati sgusciati interi, provenienti dalla specie 'Castanea Sativa Miller' o 'Castagna Europea', varieta' 'Montemarano' detta anche 'Santimango' o 'Santomango' o 'Marrone di Avellino' o 'Marrone avellinese' e varieta' 'Verdola' o 'Verdole' autoctone dell'areale di produzione.

CIOCCOLATO DI MODICA: detto nche cioccolato modicano (in dialetto modicano "ciucculatta muricana" o "ciucculatti mudicanu" in generale, nel resto della Sicilia) si ottiene da una particolare lavorazione 'a freddo' del cioccolato che esclude la fase del concaggio. La massa di cacao, ottenuta dai semi tostati e macinati (detti localmente "caracca", provengono da Sao Tome' in Africa) e non privata del burro di cacao in essa contenuta, viene riscaldata per renderla fluida. A una temperatura non superiore a 40 C viene mescolata a zucchero semolato o di canna, e spezie come cannella, vaniglia, zenzero o peperoncino, oppure con scorze di limoni o arancia. Il cioccolato rimane comunque con elevate percentuali di massa di cacao, minimo 65%, anche nelle versioni 'classiche' fino ad arrivare alle versioni purissime con 90% di massa di cacao.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2