×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 564

Pink Floyd a Pompei, 45 anni dopo il sogno continua

17 Marzo 2016 Author :  

Era l’ottobre del 1971 quando gli scavi di Pompei vennero chiusi al pubblico per una settimana e fare spazio alla leggendaria band dei Pink Floyd. Una pagina di storia della musica indelebile coronata dalla realizzazione del film-documentario “Live at Pompei” diretto dal regista scozzese Adrian Maben e che uscì nelle sale nel 1974. Un cimelio che gli appassionati italiani e non della rock band hanno ben impresso nella mente e nel cuore. E pensare che all’epoca nell’anfiteatro non c’era energia elettrica a sufficienza e dovettero portare la corrente dal Municipio locale attraverso un cavo che attraversava le strade della cittadina a cavallo tra la provincia di Napoli e Salerno. In quell'occasione i Pink Floyd suonarono solo 3 brani: "Echoes", "One of these days" e "A saucerful of secrets", anche se nella pellicola trovarono spazio anche altri brani inseriti ex post: "Careful with that axe, Eugene", "Set the controls for the heart of the Sun" e "Mademoiselle Nobs (Seamus)".
Ma adesso il sogno continua come anticipato con un pizzico di orgoglio dal ministro della Cultura Dario Franceschini su Twitter: “Accordo raggiunto. Dopo 45 anni David Gilmour tornerà a suonare a Pompei, il 7 e l’8 luglio”. Ma stavolta il 70enne chitarrista dei Pink Floyd non avrà i suoi storici compagni di avventura. Pochi giorni dopo, il 12 luglio, al Teatro Grande degli Scavi di Pompei, davanti a non più di duemila spettatori, si esibirà Elton John: per Pompei si preannuncia un’estate all’insegna del grande rock! Secondo le prime indiscrezioni saranno messi in vendita in esclusiva per il circuito Ticket One 2.500 biglietti, tutti per posto in piedi. Prezzo unico: 300 euro più prevendita. 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2