banner agro

Musica e social: come i nuovi strumenti aiutano gli artisti

08 Marzo 2021 Author :  

Nell’epoca attuale sembra quasi che non si possa fare musica senza il supporto dei social: una legge che vale un po’ per tutti i campi sociali e per ogni attività di carattere quotidiano, non soltanto per quella musicale. Come in una sorta di osmosi, musica e social sono due elementi strettamente collegati dove ciascuno è fondamentale per l’altro.
I social hanno stravolto il modo di fruire la musica, ma anche il modo in cui gli artisti vanno a comunicare con il proprio pubblico di riferimento. Il fatto di avere un canale diretto sempre aperto è indubbiamente un vantaggio rispetto al passato. Cerchiamo di capire come i social possano effettivamente essere utili a chi produce musica parlandone con un produttore musicale: Antony Turiello,
nato a Lacco Amenonel 1991 che ha iniziato ad avvicinarsi alla musica fin da bambino.

Musica e social: qual è la situazione oggi nel 2021?
Oggi penso che i social siano un po’ la benzina del marketing musicale, non solo per la vendita e per gli ascolti della musica in sè ma anche per la conoscenza dell’artista.Se oggi non sei attivo sui social è difficile anche soltanto crearsi un pubblico e fare carriera; per questo si può dire che, rispetto al passato, si è più avvantaggiati.”
Quindi si può dire che la presenza dei social facilita, rispetto a qualche anno fa, l’arte di produrre musica?
“Come dicevo prima, sì: i social aiutano molto a costruire un personaggio e quindi,
molto probabilmente, oggi è più facile fare e vendere musica proprio grazie alla loro presenza. Io stesso mi pubblicizzo molto sui social, soprattutto su Instagram (https://www.instagram.com/antonyturiellofficialmusic/).”
È impossibile, oggi, pensare di fare musica senza avere profili social attivi?
A meno che non si voglia distribuire la propria musica su scala mondiale, fare musica anche senza social è possibile: ma questa rimane senza ombra di dubbio una scelta di marketing sbagliata, almeno secondo me. Poi, chiaramente, ognuno fa le proprie scelte.”
Come avviene la promozione digitale degli artisti musicali?
La promozione della musica in via digitale oggi va fatta con servizi a pagamento o gratuiti a seconda della portata dell’artista e della qualità dei dischi; optare per un buono servizio di promozione permette all’artista un buon rendiconto mensile, anche se all’inizio si punta più alla qualità che alla quantità.”
Oltre ai social oggi, quali sono i canali più proficui per promuovere un artista?

I canali più proficui sono quelli più affollati e utilizzati come Spotify (qui il canale Spotify di Antony Turiello) e Youtube (qui il canale Youtube di Antony Turiello) ad esempio, che con le loro entrate generano molto fatturato grazie agli utenti premium. In più i social e la rete web contribuiscono, a loro volta, ad incremento questi numeri. La scelta di questi canali è importante in quanto ti aiutano a crescere in rete e ad avere rendimenti maggiori.”

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2