banner agro

Centro studi Domenico Rea: siglato il protocollo d'intesa tra i comuni di Sarno e Nocera Inferiore

15 Aprile 2021 Author :  

 

Centro studi Domenico Rea: siglato il protocollo d'intesa tra i comuni di Sarno e Nocera Inferiore. E' stato siglato ieri, presso il palazzo di città di Nocera Inferiore, il protocollo d'intesa tra il Comune di Sarno (Centro di ricerca "Domenico Rea", con sede a Sarno), il comune di Nocera Inferiore, il Dipartimento di Studi Umanistici (DIPSUM) dell'Università degli Studi di Salerno (Centro Interdipartimentale di ricerca "Alfonso Gatto"), con sede a Fisciano e la Provincia di Salerno.

 

"Il protocollo d'intesa tra i comuni di Sarno e Nocera Inferiore è la testimonianza di una collaborazione fattiva di due enti istituzionali e del fatto che la cultura possa funzionare da collante in un momento storico particolarmente difficile. C'è poi il valore aggiunto dell'Università e della Provincia di Salerno e anche questa è una scommessa importante per tutto il territorio dell'Agro sarnese nocerino", spiega il direttore del Centro Studi Domenico Rea di Villa Lanzara Vincenzo Salerno.

“Abbiamo avviato un protocollo d’intesa molto importante – dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese – per ricordare e promuovere l’opera e la figura del grande scrittore e giornalista italiano Domenico Rea. Quest’anno a settembre ricorre il centenario della sua nascita e il nostro territorio si sta preparando a celebrare questo intellettuale che è cresciuto a Nocera Inferiore, in quella sua “Nofi” in cui arriva a due anni e in cui ambienta molti dei suoi romanzi e alcune poesie. “Nofi” è una sorta di anagramma che lo scrittore utilizza per indicare il comune a cui era molto legato e che oggi accoglie le sue spoglie. Alla presenza della figlia dello scrittore, Lucia Rea, quindi ho sottoscritto il protocollo d'intesa insieme ai due Sindaci, Manlio Torquato e Giuseppe Canfora, insieme a Vincenzo Salerno, nella duplice veste di direttore del Centro Studi Domenico Rea di Villa Lanzara e in rappresentanza dell'Università di Salerno.”

Centro di ricerca "Domenico Rea" con sede presso la Biblioteca Comunale di Sarno a Villa Lanzara

 Il Comune di Sarno ha istituito con delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 26/03/2019 il Centro di ricerca "Domenico Rea" con sede presso la Biblioteca Comunale, sita nel complesso di Palazzo Lanzara. Il "Centro Domenico Rea" ha per scopo la ricerca storica, filologica e letteraria sulle opere, edite e inedite, di Domenico Rea; la ricerca sulle opere di Domenico Rea selezionate e analizzate secondo criteri comparatistici e con particolare attenzione al fenomeno della traduzione (dall'italiano nelle altre lingue, e viceversa); di inventariare ed ordinare, secondo i moderni criteri filologici e bibliotecnici, i materiali donati al Centro da Lucia Rea in vista della costituzione di cataloghi e di pubblicazioni; di promuovere manifestazioni scientifiche mediante l'organizzazione e la partecipazione attiva a congressi, mostre, simposi. seminari; di incoraggiare la pubblicazione a mezzo stampa o su web di testi e studi di particolare rilievo scientifico dedicati all'opera di Domenico Rea; di elaborare ed eseguire programmi di ricerca anche interdisciplinari coordinati con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, gli Enti locali, e altri istituti di ricerca nazionali ed internazionali, sia pubblici che privati. Lo Statuto del "Centro" prevede la possibilità di associare alle proprie attività e/o di sviluppare rapporti di collaborazione con Dipartimenti di Università italiane e straniere ed enti di ricerca accreditati che ne facciano richiesta. L'Università degli studi di Salerno ha istituito il "Centro interdipartimentale "Alfonso Gatto, Seminario permanente di ricerca sulla poesia del Novecento e contemporanea e in rapporto con le arti", con sede presso il Dipartimento di Studi Umanistici. Il "Centro Alfonso Gatto" ha lo scopo di promuovere, sostenere e coordinare ricerche e studi nel campo della Letteratura del Novecento con particolare attenzione alla poesia del Novecento e contemporanea e al suo rapporto con le Arti. In particolare il "Centro Alfonso Gatto" intende favorire lo studio e l'esame critico della poesia, delle prose e dell'attività artistica di Alfonso Gatto; della poesia italiana e straniera del Novecento e di quella contemporanea; della traducibilità del testo poetico; delle attività artistiche con i diversi generi, modi e forme della scrittura letteraria; la diffusione dello studio della poesia del Novecento e contemporanea nell'insegnamento scolastico e universitario; lo sviluppo di attività di studio e ricerca sulla intertestualità e comparazione della Letteratura con le Arti, nelle loro differenti modalità di rappresentazione (fotografia, cinema, pittura, illustrazioni, altro); l'allestimento di una biblioteca che raccoglie testi di Alfonso Gatto e di poeti del Novecento e contemporanei, da mettere a disposizione di studiosi e studenti; la creazione di un "Archivio della Voce della Poesia Italiana", da ottenere tramite la videoregistrazione degli incontri con i poeti organizzata ogni anno dal Centro; l'organizzazione di summer school aperte anche a studenti stranieri, sulla Letteratura e la poesia Italiana del Novecento. La Provincia di Salerno intende promuovere e sostenere, con attività di "patrocinio morale", le iniziative che saranno poste in essere dai Centri suddetti; - E che in data 08/09/2020 è stato sottoscritto un protocollo di intesa tra Comune di Sarno, Centro di ricerca "Domenico Rea", Il Dipartimento di Studi Umanistici (DIPSUM) dell'Università degli Studi di Salerno (Centro Interdipartimentale di ricerca "Alfonso Gatto"), la Provincia di Salerno, con la successiva adesione di “Giffoni film Festival” e dell’Associazione “Gli orti della cultura” per la promozione e valorizzazione integrata delle risorse dl territorio;

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2