L'esercito dei disoccupati, maglia nera in Provincia di Salerno

29 Agosto 2016 Author :  

Ci sono troppi ragazzi, di età compresa tra i 15 e i 29 anni, che non studiano più, non lavorano e non frequentano corsi di formazione. Insomma, ragazzi fuori da ogni circuito di lavoro e di apprendimento. E che, sul territorio provinciale di Salerno, sono un esercito: un giovane salernitano su sei (o quasi, decimali a parte) appartiene ai «Not (engaged) in Education, Employment or Training». Il che vuoi dire che, un salernitano su sei, non è ne iscritto a scuola (ha finito il periodo dell'obbligo e ha deciso di non proseguire), ne all'università (chi, invece, si ferma al diploma), ne frequenta corsi abilitanti a qualsiasi specializzazione. Ne, tantomeno, ha un contratto di lavoro. Sono le donne ad avere la peggio m questa classifica di certo non piacevole. Il 37,7 per cento delle donne della fascia d'età considerata, appartiene alla categoria. Quasi una ragazza su due. Mentre la percentuale scende tra la popolazione maschile, anche se il 35 per cento (poco più di 15mila) non è un dato molto confortante. La Campania è la seconda regione in Italia - dopo la sola Sicilia - per maggior numero di ragazzi tra i 15 e 29 anni che non studiano, non lavorano e non si formano. C'è un'ultima curiosità che, contrariamente agli altri dati, vede la provincia di Salerno primeggiare a livello regionale. E cioè la presenza di giovani stranieri sul proprio territorio.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2