Salerno. Mercato delle case, rinasce il centro storico

29 Novembre 2016 Author :  

È in ripresa il mercato immobiliare a Salerno rispetto al 2015: il primo semestre del 2016 ha fatto registrare un aumento delle transazioni pari al 4,9 per cento (525 in totale). E in crescita, anche se con una minima variazione, sono pure i prezzi, dopo un lungo periodo di “discesa” libera, che sono aumentati dello 0,2 per cento, se confrontati allo scorso anno. È quanto emerge dal report dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, che viviseziona il movimento di acquisti e vendite di appartamenti e ville in città, fornendo, in base a dati certi, l’esatto andamento del mercato. Nel centro storico le compravendite sono aumentate del 49 per cento, mentre i prezzi sono rimasti stazionari, con una quotazione al metro quadro che s’attesta 2mila 288 euro. Prezzi più alti per il centro città (2mila 782 al metro quadro) e valutazioni in discesa (meno 0,5 per cento), alla stessa stregua degli acquisti e delle vendite, che diminuiscono di uno 0,5. L’aumento più significativo dei prezzi, in base percentuale, si registra invece, nella zona industriale dove la quotazione di mille 517 euro a metro quadro è superiore, in confronto all’anno precedente, del 4 per cento. Il trend, per quanto riguarda gli scambi di unità immobiliare, è positivo pure per la zona orientale (più 29,6 per cento e 2mila 061 euro al metro quadro) e per le zone semicentrali (più 33,1 per cento e 2mila 150 euro al metro quadro). Bollino rosso, invece, per i rioni periferici, dove addirittura lo scarto in negativo è pari al 55,9 per cento (mille 943 euro il valore al metro quadro), e per i rioni collinari, in cui c’è stata una diminuzione del 54,6 per cento (mille 413 euro al metro quadro).

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2