banner agro

Cava. Soldi falsi e carte clonate, commercianti nel mirino

12 Dicembre 2016 Author :  
CAVA DE’ TIRRENI. Torna l’allarme banconote false e carte “clonate” in città: Cava nel mirino dei banditi finiscono soprattutto i commercianti che iniziano a spendere soldi falsi nei negozi cittadini. A farne le spese soprattutto supermercati e esercizi alimentari, dove i truffatori riescono più facilmente a piazzare le banconote false. Più complicato invece per i rivenditori di gioielli e abbigliamento che si trovano a dover fare i conti con carte clonate. A circolare con maggiore insistenza sono soprattutto i tagli da 20 e 50 euro. Non è un caso che l’allarme sia ritornato in questi giorni: come sanno bene commercianti e forze dell’ordine, il fenomeno della spendita di banconote e monete contraffatte cresce soprattutto in corrispondenza delle festività. Così, con l’approssimarsi del Natale, gli euro contraffatti hanno ricominciato a circolare con insistenza anche se, stavolta, i commercianti sono sul piede di guerra.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2