Cava/Roccapiemonte. Protesta con materassi in fiamme per la Vertenza Villa Silba

11 Marzo 2017 Author :  
Si accende la protesta dei dipendenti di Villa Alba: la struttura di via Pasquale Atenolfi, insieme a Villa Silvia e alla Casa di Cura G. F. Montesano di Roccapiemonte,rischia la chiusura alla luce dell'annuncio di messa in liquidità della società Silba Spa che gestisce i tre centri. Rischiano quindi di trovarsi senza lavoro, dopo già tre mesi senza ricevere l’ombra di uno stipendio, i 330 dipendenti del centro metelliano. Per questo motivo, dopo le numerose proteste messe in atto nelle scorse settimane, ieri mattina almeno una cinquantina degli operatori di Villa Alba sono scesi in strada per manifestare ancora. Quello che chiedono i dipendenti è un incontro con la proprietà, sperando di scongiurare che l’amministratore consegni i libri contabili in tribunale segnando così la chiusura inevitabile dei centri. Stavolta, però, niente manichini impiccati ma tre materassi dati alle fiamme nel bel mezzo della strada che cinge l’ingresso dello struttura: l'urlo disperato serve a sensibilizzare e chiedere risposte.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2