Pagani. Entra nella chiesa, aggredisce il prete e distrugge una statua: condannato

21 Giugno 2017 Author :  
Era entrato nella Basilica di Sant’Alfonso, aggredendo un sagrestano e poi rompendo la teca dell’altare al cui interno c ’era una statua della Madonna, terrorizzando i presenti mentre urlava “Allah Akbar”: il tribunale di Nocera ha condannato a due anni e sei mesi il giovane marocchino Kirane Samir, 26enne, in carcere per quanto commesso alla fine dello scorso mese di gennaio. Il ragazzo era riuscito ad entrare in chiesa, prendendo a calci la porta d’ingresso. Fu una donna a chiamare i carabinieri, alla quale il sagrestano si rivolse prima di affrontare il 26enne. Per lui è scattata la condanna a due anni e mezzo.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2