Scafati. Abusi edilizi a casa Aliberti: arriva l'ordinanza di demolizione

18 Febbraio 2020 Author :  
Da palazzo Mayer arriva l'ordinanza per la demolizione delle opere abusive a casa dell'ex primo cittadino Pasquale Aliberti. E' stata firmata l'ordinanza per l'abbattimento sui presunti abusi edilizi riscontrati nella villetta familiare a due piani della famiglia Aliberti, in via Aquino. Dopo il sopralluogo del 22 novembre scorso, del comandante dei vigili urbani Giovanni Forgione, dove furono riscontrate delle difformità rispetto al permesso e i riscontri effettuati dall'ufficio tecnico del comune di Scafati il 12 dicembre fecero scattare i sigilli alle opere ritenute abusive. Il tutto fu trasmesso alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, il sequestro successivamente è stato convalidato dal gip Luigi Levita con l'iscrizione nel registro degli indagati dell'ex sindaco Pasquale Aliberti. Lo stesso Aliberti, attraverso il suo legale, impugnò il provvedimento e il 12 febbraio il Pubblico Ministero dottoressa Anna Chiara Fasano ordinò la rimozione dei sigilli. Ma il giorno dopo il dirigente dell'ufficio tecnico comunale, firmò l'ordinanza per l'abbattimento delle opere ritenute abusive. L'ex sindaco dovrà demolire, entro 90 giorni a sue spese le opere contestate. Le contestazioni riguardano la realizzazione di un locale, ad uso deposito, nel seminterrato, con una superficie utile di circa 29 mq, avente accesso da una rampa di scale dal locale deposito/cantina. Al piano rialzato viene poi contestato un ampliamento della terrazza per altri 40 mq.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2