Scafati, omicidio Attruia a Ravello: ecco cosa accadde a Patrizia...

25 Febbraio 2016 Author :  

È stata notificata la conclusione delle indagini per l’omicidio di Patrizia Attruia, 47ettene originaria di Scafati, uccisa il 27 marzo scorso a Ravello. Il pm, Cristina Giusti, ha confermato l’ipotesi di omicidio volontario, con l’aggravante della premeditazione per Vincenza Dipino. Mentre per Giuseppe Lima, compagno della vittima, dal maggio scorso iscritto nel registro degli indagati, resta tutt’ora in piedi l’accusa per concorso in occultamento di cadavere e favoreggiamento. All'origine dell'omicidio, l’intreccio di un triangolo tra l’uomo e le due donne. La vittima, da circa tre anni, si era trasferita a Ravello, dove viveva con Lima. Tra le due donne nacque sin da subito una rivalità per l’uomo di casa. Dopo l'ennesima lite tra la Dipino e l'Attruia, Dipino la strangolò in camera da letto. In seguito il corpo venne trascinato per il corridoio e adagiato all'intemo di una cassapanca, dove il 27 marzo venne ritrovato il corpo.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2